Saturnalia: video gameplay per l'horror italiano ambientato in Sardegna

Santa Ragione ha reso disponibile un nuovo video gameplay di Saturnalia, il gioco horror italiano ambientato in Sardegna. Ecco i dettagli.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   05/08/2022
11

Santa Ragione ha pubblicato un nuovo trailer gameplay dedicato al gioco horror Saturnalia. Potete vedere il filmato qui sopra. Il gioco arriverà in esclusiva temporale su Epic Games Store.

Saturnalia è ambientato in Sardegna, all'incirca nel 1989. Il video ci mostra vari dettagli dell'ambientazione, della storia e alcuni elementi di gameplay. Saturnalia è un delirio febbrile ispirato in egual misura all'autentica cultura sarda e ai classici dell'horror giallo italiano.

La storia ruota attorno a un misterioso rituale che si svolge ogni anno nella notte del solstizio d'inverno. Ciascuno dei quattro personaggi giocabili deve utilizzare le proprie abilità uniche e affrontare i propri ricordi dolorosi per svelare i segreti che infestano la città, chiamata Gravoi, e infine fuggire. Saturnalia ci posiziona in un ambientazione labirintica senza indicatori o bussole per posizionarsi: i giocatori devono affidarsi a cartelli e punti di riferimento locali per orientarsi all'interno di Gravoi, mentre una terribile creatura si aggira per le strade acciottolate, aspettando la sua occasione per colpire. Per sfuggire alle sue grinfie, i giocatori devono utilizzare strategia e furtività, strumenti per sbloccare passaggi segreti e gestire una scarsissima scorta di fiammiferi per tenere a bada l'oscurità.

Nel nostro provato vi avevamo spiegato che "Esteticamente ispiratissimo, estremamente accessibile, e marcatamente più ambizioso rispetto ai passati progetti di Santa Ragione, Saturnalia ha il potenziale per risultare un horror memorabile nonostante la sua semplicità strutturale. L'ambientazione opprimente, il senso di confusione dato dalla natura procedurale della mappa, e l'ottimo lavoro fatto sul sonoro amplificano il senso di inquietudine generale, e siamo curiosi di vedere fino a che punto saprà spingersi il gioco una volta ripulito a dovere."