Sly Cooper: Ladri nel Tempo avrebbe dovuto avere elementi coop online e chiamarsi The ThiefNet

Da alcuni documenti emersi online, sembra proprio che Sly Cooper: Ladri nel Tempo avrebbe dovuto avere elementi coop online e chiamarsi The ThiefNet.

NOTIZIA di Luca Forte —   28/06/2021
24

Da alcuni documenti emersi online, sembra proprio che Sly Cooper: Ladri nel Tempo, il quarto capitolo della celebre serie in esclusiva PlayStation, avrebbe dovuto essere molto diverso da quanto è. A partire dal nome, che avrebbe dovuto essere Sly Cooper: Thiefnet e avrebbe dovuto avere elementi multiplayer cooperativi.

In queste ore, infatti, è comparso su Reddit un file contenente alcune immagini e video inediti del gioco che sarebbe poi diventato Sly 4. Da queste immagini appare evidente il cambio di titolo, da Thiefnet (rete di ladri) a Ladri nel Tempo. Un cambio non solo di marketing, ma anche funzionale, dato che nel primo caso si indicavano tutta una serie di feature sociali del gioco che poi Sanzaru Games ha tagliato dal gioco finale.

Queste nuove funzionalità avrebbero dovuto consentire di costruire dei veri e propri rifugi dove nascondere il proprio bottino, da condividere online. In questo modo si sarebbero potute ricevere visite o andare a scoprire il covo degli amici. C'era spazio anche per una modalità competitiva nella quale provare a rubare il bottino degli altri giocatori. Una meccanica per certi versi simile alle basi di Metal Gear Solid 5, ma che alla fine non ha trovato spazio nel gioco finale, a parte qualche semplice minigioco.

Sly 4 è molto diverso da come pensato inizialmente da Sanzaru Games
Sly 4 è molto diverso da come pensato inizialmente da Sanzaru Games

Dalle immagini si vedono anche delle ambientazioni inedite, come l'Antico Egitto e il relitto del Titanic.