Square Enix, acquisizione in vista? Compratori interessati, ma l'azienda smentisce

A quanto pare diversi compratori sarebbero interessati a effettuare l'acquisizione di Square Enix, ma il publisher giapponese non è interessato.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   16/04/2021
420

Square Enix è in vendita? Stando a due operatori bancari vicini alla questione, sembra che diversi compratori stiano valutando l'acquisizione del publisher giapponese, che tuttavia ha dichiarato di non essere in vendita.

È chiaro che un'operazione del genere avrebbe una rilevanza simile, se non superiore, all'acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft, annunciata lo scorso novembre e ufficializzata nelle ultime settimane.

La quantità di proprietà intellettuali di Square Enix è infatti sconfinata: solo fra i brand giapponesi spiccano prodotti come Final Fantasy, Dragon Quest, Kingdom Hearts e NieR, per non parlare delle molteplici IP occidentali.

Detto questo, alcune ore dopo la pubblicazione del report da parte di Bloomberg Japan il publisher ha negato di essere alla ricerca di compratori, diramando il breve comunicato che traduciamo di seguito.

"Bloomberg ha riportato oggi che ci sarebbe l'interesse da parte di diversi compratori a effettuare l'acquisizione di Square Enix", ha scritto l'azienda. "Tuttavia la notizia non si basa su di un nostro annuncio."

"Non stiamo infatti considerando di vendere la compagnia né alcune delle sue divisioni, e non abbiamo ricevuto offerte da compratori relativamente all'azienda nella sua interezza o alcune sue componenti."

È tuttavia interessante notare che la sola notizia della possibile acquisizione di Square Enix ha fatto segnare un +13,8% alle azioni del publisher, segno evidente che i mercati accoglierebbero con entusiasmo un'operazione del genere.