Resident Evil Village, 4K e 45 fps su PS5 e Xbox Series X con ray tracing attivato

Capcom ha rivelato i dettagli su risoluzione e frame rate di Resident Evil Village, che girerà a 4K e 45 fps su PS5 e Xbox Series X tenendo il ray tracing attivato.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   16/04/2021
226

Resident Evil Village girerà a 4K e 45 fps su PS5 e Xbox Series X tenendo il ray tracing attivato, mentre spegnendo tale funzione si passerà ai 4K e 60 fps.

La notizia arriva direttamente da Capcom, che dopo lo showcase dedicato a Resident Evil Village di ieri notte ha fornito i dettagli relativi a risoluzione e frame rate del gioco sulle varie piattaforme.

Alla luce di queste informazioni, sappiamo che su PlayStation 5 e Xbox Series X sarà possibile ottenere i 4K a 60 fps unicamente tenendo spento il ray tracing, a meno che naturalmente gli sviluppatori non inseriscano una modalità con risoluzione dinamica. Diversamente, come detto, si scenderà a 45 fps.

Su Xbox Series S sarà possibile ottenere 1440p a 45 fps senza ray tracing, oppure 1440p a 30 fps e ray tracing attivato. Anche qui speriamo esista la possibilità di calare la risoluzione per poter puntare ai 60 fotogrammi.

Su PS4 Pro e Xbox One X Resident Evil Village girerà a 4K e 30 fps oppure 1080p e 60 fps, mentre su PS4 bisognerà accontentarsi di 900p e 45 fps e su Xbox One di 900p e 30 fps.

Laddove la versione PC varierà tali caratteristiche in base all'hardware utilizzato, com'è normale che sia, Google Stadia offrirà due differenti opzioni: 4K dinamico a 60 fps oppure 1080p a 60 fps.