Square Enix, uomo ha minacciato di fargli fare la fine di Kyoto Animation 47

Un uomo giapponese di quarant'anni è stato arrestato per aver minacciato di far fare a Square Enix la fine di Kyoto Animation.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   09/08/2019

Un uomo ha minacciato di far fare a Square Enix la fine di Kyoto Animation. Si chiama Kenichi Hiratsuka e ha 40 anni. Il riferimento alla tragedia dello studio d'animazione, il cui incendio doloso ha causato trentacinque morti, ha fatto scattare immediatamente l'arresto.

Il 23 luglio 2019 Hiratsuka ha inviato le sue minacce al quartier generale di Square Enix a Shinjuku, Tokyo, tramite il sito ufficiale. I messaggi avevano tutti lo stesso tenore e reclamavano dei soldi spesi in un gioco del publisher: "Ridatemi i soldi che ho speso nel vostro gioco di merda", "Volete che si ripetano i fatti di Kyoto Animation?" e così via.

Arrestato dalla polizia di Tokyo, l'uomo ha dichiarato di aver inviato l'email perché arrabbiato dopo aver perso in un gioco. Non sono stati forniti ulteriori dettagli in merito, ma è facile capire che il titolo in questione preveda la spesa di soldi per acquisti in gioco.

È la seconda volta che Square Enix riceve minacce di morte. Anche la prima erano legate a un caso di soldi spesi in microtransazioni. Il che, se vogliamo, è un segno dei tempi.

#Square Enix

Il publisher giapponese nato dalla fusione tra Squaresoft ed Enix che ha tra le sue fila franchise importantissimi come Final Fantasy, Dragon Ques ...