StarCraft, Activision Blizzard non più interessata al brand 76

Secondo Jason Schreier di Kotaku, Activision Blizzard non è più interessata a sfruttare il brand StarCraft, almeno nel breve periodo.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   09/08/2019

Secondo Jason Schreier di Kotaku, Activision Blizzard non sarebbe più interessata al StarCraft, ossia non avrebbe più in sviluppo nuovi progetti legati al brand nel breve periodo.

Il primo indizio è stato la cancellazione di uno sparatutto in prima persona basato sulla serie StarCraft, di cui un insider ha parlato a Schreier (considerando quante informazioni verificate ha ottenuto il giornalista di Kotaku sui fatti di Blizzard, possiamo considerare attendibile la notizia).

Il secondo è arrivato nel recente resoconto finanziario del publisher, dove si parla di aumento dei lanci di contenuti legati ai brand Call of Duty, Candy Crush, Warcraft, Hearthstone, Overwatch e Diablo, senza che StarCraft sia citato da nessuna parte.

Cosa ne sarà della serie fantascientifica di Blizzard? Difficile dirlo. Probabilmente prima o poi sarà ripresa, ma per ora possiamo considerarla dormiente, a parte per dei progetti minori che la riguardano.