Steam e altri publisher multati per il blocco regionale delle vendite dei giochi

Valve, Capcom, Zenimax, Bandai Namco, Focus Home Interactive, Koch Media e ZeniMax sono stati multati dalla Commissione Europea per blocco regionale delle vendite.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   20/01/2021
63

Valve, proprietaria della piattaforma Steam, con i publisher Capcom, Zenimax, Bandai Namco, Focus Home Interactive, Koch Media e ZeniMax, sono stati multati dalla Commissione Europea per aver imposto un blocco regionale sulla vendita di alcuni giochi tra il 2007 e il 2018, che nega ai consumatori i benefici dell'EU Digital Single Market, come ricordato dalla vice-presidente Margrethe Vestager.

Focus Home Interactive ha ricevuto la multa più consistente, pari a 2.888.000€, seguita da Zenimax (1.664.000€) e Valve (1.624.000€). Da notare che Valve è l'unica a non aver voluto collaborare con la Commissione Europea, perdendo il diritto ad avere uno sconto sulla multa.

Questo lo schema delle multe (Nome del publisher - percentuale di riduzione della multa per collaborazione con la Commissione europea - entità della multa):

  • Bandai Namco - 10 % - 340.000 EUR
  • Capcom - 15 % - 396.000 EUR
  • Focus Home - 10 % - 2.888.000 EUR
  • Koch Media - 10 % - 977.000 EUR
  • ZeniMax - 10 % - 1.664.000 EUR
  • Valve - / - 1.624.000 EUR