TERA: l'MMO di Bluehole chiuderà i battenti quest'estate

Gameforge ha annunciato che chiuderà i server di TERA quest'estate, dopo oltre dieci anni di attività per l'MMO di Bluehole.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   20/04/2022
14

Dopo oltre dieci anni di attività, l'MMORPG coreano TERA chiuderà i battenti quest'estate, per la precisione alle 10:00 del 30 giugno 2022. L'annuncio è arrivato dal publisher occidentale Gameforce che ha confermato così la chiusura dei server su decisione degli sviluppatori di Bluehole, ringraziando la community per il supporto ricevuto in tutti questi anni.

"Gli sviluppatori di TERA, Bluehole, hanno deciso di interrompere i lavori sul gioco. Dopo molte considerazioni, il team nella Corea del Sud è arrivato alla conclusione che non sono più in grado di offrirvi i contenuti entusismanti e soddisfacenti che meritate. Come ultimi publisher di TERA, a malincuore dobbiamo rispettare la decisione di Bluehole e chiuderemo il gioco", recita il post di Gameforge, promettendo una serie di eventi di commiato da qui fino alla chiusura dei server.

"I server di TERA verranno chiusi alle 10:00 CEST il 30 giugno 2022. Fino ad allora, saranno presenti degli eventi perenni con la speranza che siate quantomeno in grado di godervi questi ultimi mesi ad Arborea."

TERA, un'immagine promozionale
TERA, un'immagine promozionale

Come già accennato, i server di TERA chiuderanno i battenti il 30 giugno 2022. Dal 31 marzo invece non sarà più possibile registrare nuovi account e acquistare Tera Thalers, mentre dal 31 maggio verranno disattivati gli acquisti del TERA Club. Per maggiori dettagli vi suggeriamo di leggere la FAQ ufficiale a questo indirizzo.

Lanciato in Europa il 3 maggio del 2012, TERA nel tempo ha riscosso un ottimo successo a livello mondiale, arrivando a quota 28 milioni di giocatori in tutto il mondo nel 2018. A quanto pare però negli ultimi anni il numero di nuovi contenuti è via via diminuito e i server si sono lentamente svuotati, portando infine Bluehole alla drastica decisione di chiudere definitivamente i server.