The Last of Us è stato ripensato in stile Studio Ghibli dall'artista Mincho 41

L'artista Mincho ha voluto ripensare i protagonisti dei The Last of Us utilizzando uno stile che ricorda quello dello Studio Ghibli, gli autori di Nausicaa e Ponyo.

NOTIZIA di Luca Forte   —   29/07/2020

L'artista Mincho ha voluto ripensare i protagonisti dei due The Last of Us utilizzando uno stile che ricorda molto da vicino quello dello Studio Ghibli, il celebre studio giapponese famoso per Nausica, Ponyo, Totoro e decine di altri lungometraggi indimenticabili.

Sul profilo Instagram di Mincho si possono trovare le immagini non solo di Joel e Ellie del primo The Last of Us, ma anche le versioni adulte viste nel meraviglioso seguito. Un seguito che ha richiesto il talento di oltre 2000 sviluppatori e 13 studi per essere fatto. Ma, evidentemente, nessuno di loro aveva pensato a questa commistione.

Il tratto "Ghibli" che abbiamo potuto apprezzare anche nel primo Ni No Kuni, per esempio, ammorbidisce le linee dei protagonisti, le rende più dolci, ma non meno forti ed espressivi. Basti guardare la foto di Abby o quella di Ellie mentre suona la chitarra.

Sul profilo social dell'artista potrete trovare tante sue reinterpretazioni che vanno oltre i videogiochi, tutte, però, piuttosto riuscite. Di seguito vi riportiamo quelle legate ai capolavori di Naughty Dog.

Cosa ne pensate?