The Witcher serie Netflix, l'attrice di Ciri ha cercato di non prepararsi troppo per il ruolo 72

Freya Allan, interprete di Ciri nella serie Netflix di The Witcher, ha letto solamente un libro della saga ideata da Andrzej Sapkowski.

NOTIZIA di Davide Spotti —   28/07/2019

Nei giorni scorsi Netflix ha svelato il primo teaser trailer della serie televisiva dedicata ai romanzi di The Witcher, che come sappiamo debutterà sulla piattaforma alla fine di quest'anno. Per l'occasione membri del cast hanno parlato del lavoro svolto durante le riprese della prima stagione. Freya Allan, che nello show veste i panni di Ciri, ha dichiarato di non essersi voluta preparare troppo prima di calarsi nel ruolo della Leoncina di Cintra.

"Ho letto un libro della saga e questo mi ha dato un'ottima essenza del personaggio di Ciri, ma poi ho fatto affidamento principalmente sulla sceneggiatura", ha raccontato la Allan. "Non volevo prepararmi troppo, perché percepivo che ci fosse già una sorta di parallelo tra lei e me. Non volevo rovinare questa spontaneità. Perciò non l'ho fatto, mi sono riferita principalmente alla sceneggiatura, ma ho ricevuto buoni spunti leggendo uno dei libri".

"Credo anche che con un personaggio così giovane, che è stato incredibilmente protetto per tutta la sua vita, non ci siano ancora molti livelli di interpretazione. Li sto creando io ora, ed è ciò che mi stimola di più. Alcuni attori più anziani si sono dovuti preparare molto di più perché i loro personaggi hanno vissuto più a lungo. Per quanto riguarda il mio, costruirò le basi durante questa stagione".

Qui di seguito riproponiamo il teaser trailer mostrato da Netflix al Comic-Con 2019. La showrunner Lauren S. Hissrich ha assicurato che lo show si manterrà fedele ai romanzi di Andrzej Sapkowski anche nelle future stagioni.