THEA500 Mini, ci sarà mai una versione con tastiera reale? Retro Games risponde

Retro Games ha risposto a quelli che stanno chiedendo a viva voce una versione di THEA500 Mini con tastiera reale e di dimensioni più grandi.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri —   14/08/2021
40

Retro Games ha voluto rispondere a quelli che stanno chiedendo a viva voce un THEA500 Mini con tastiera reale e dimensioni pari a quelle dello storico computer. Insomma, un po' ciò che è stato il THEC64 per il THEC64 Mini.

Per farlo ha pubblicato un post su Facebook dove ha anche gettato un po' di luce sul funzionamento del mercato delle mini console. Intanto la compagnia ha specificato di aver considerato da subito la produzione di una macchina di grandi dimensioni e che un THEA500 è ancora pianificato, ma solo dopo il THEA500 Mini. Il motivo è molto semplice: il costo di produzione di un hardware completo è molto maggiore di quello di un hardware mini, per questo si è scelto di seguire lo stesso percorso intrapreso con il THEC64, lanciando un apparecchio che raggiungerà sicuramente un pubblico più ampio, comprendente sia i nostalgici, sia alcuni nuovi giocatori. Nel caso l'operazione avesse successo, allora si considererà il lancio del THEA500 con tastiera reale, che naturalmente avverrebbe tra qualche anno.

Per spiegare il perché di questa scelta, Retro Games ha svelato alcuni dati di vendita dei THEC64: sostanzialmente l'80% degli acquirenti ha scelto la versione mini, contro il 20% che ha optato per l'altra, più completa. Di fatto si è puntato all'opzione più popolare.

THEA500 Mini
THEA500 Mini

THEA500 Mini è una mini console basata sui computer Amiga di Commodore. Uscirà con venticinque giochi preinstallati. Per ora sono stati annunciati: Alien Breed 3D, Another World, ATR: All Terrain Racing, Battle Chess, Cadaver, Kick Off 2, Pinball Dreams, Simon The Sorcerer, Speedball 2: Brutal Deluxe, The Chaos Engine, Worms: The Director's Cut, Zool: Ninja Of The "Nth" Dimension. I titoli restanti saranno svelati in un secondo momento. Naturalmente chi vorrà potrà usare una chiavetta USB per caricare direttamente i suoi giochi.