Titanfall, un hacker sta impedendo ai giocatori di finire le partite

Un hacker sta impedendo ai giocatori del primo Titanfall di concludere le partite facendoli cacciare dai server di gioco con uno script.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   22/02/2019
10

Un hacker sta impedendo ai giocatori del primo Titanfall di concludere le partite, usando uno script malevolo che li caccia dai server.

Titanfall ha ormai cinque anni sulle spalle e quindi non stupisce che sui server ci siano pochi giocatori. Del resto ne è stato pubblicato anche un seguito e recentemente uno spin-off free-to-play (Apex Legends), quindi è normale che l'originale abbia avuto un calo di attenzione. Purtroppo però su PC c'è anche un altro problema: un hacker sta usando uno script che caccia i giocatori prima della fine delle partite.

Il problema è stato denunciato su Reddit, dove diversi giocatori hanno riportato tutti lo stesso messaggio di errore, ricevuto dopo essere entrati nelle lobby di Titanfall: "Too many proxies for datatable". La questione è stata quindi ripresa e analizzata su diversi forum, dove si è giunti alla conclusione che ci sia qualcuno impegnato a boicottare il gioco, non si sa bene per quale motivo. Si tratterebbe della stessa persona denunciata sui forum di EA per l'utilizzo di alcuni hack che aumentano la velocità. Insomma, la piccola comunità di Titanfall non sembra avere davvero pace. È vero che il supporto per i titoli multiplayer più vecchi è sempre molto lasco, ma speriamo che qualcuno faccia qualcosa. Nel video sottostante potete vedere il manigoldo in azione.