Uncharted, il film ha perso un altro regista 34

La gestazione del film di Uncharted sembra essere particolarmente complicata, visto che ha appena perso un altro regista ed è dal 2009 che ci stanno lavorando.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   20/12/2018

Il film di Uncharted ha perso un altro regista, il terzo. Brutta notizia per quelli che lo stanno attendendo. Considerando che la pellicola è in lavorazione dal 2009, ci deve essere qualcosa che non va.

Shawn Levy, che abbiamo visto al lavoro sulla serie Stranger Things, ha abbandonato il progetto per dedicarsi al film Free Guy di 20th Century Fox. Insomma, il film di Uncharted, che sembrava aver visto la luce in fondo al tunnel, è invece di nuovo in difficoltà.

Le uniche certezze della pellicola rimangono la sceneggiatura, ormai definitiva, e Tom Holland nel ruolo di un giovane Nathan Drake, il protagonista della serie Uncharted.

Voci vogliono che il ruolo di Sully venga interpretato da Bryan Cranston, noto per la serie Breaking Bad, ma non ci sono conferme al riguardo.

Ovviamente la priorità attuale è quella di trovare un nuovo regista che prenda in mano il film e, finalmente, lo concluda. Insomma, l'avventura più difficile di Drake, uno dei personaggi più cinematografici del mondo dei videogiochi, pare essere quella di riuscire a diventare il protagonista di un film. Paradossale.