Windows 10, gli aggiornamenti opzionali tornano con la versione 20H1 6

Con la versione 20H1 di Windows 10 torneranno gli aggiornamenti opionali nell'ambito di un miglioramento di Windows Update: ecco quando accadrà.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   18/09/2019

Windows 10 vedrà il ritorno degli aggiornamenti opzionali con la versione 20H1, nell'ambito del prossimo grande update del sistema operativo, previsto per la prima metà del 2020.

Allo stato attuale, Windows 10 installa automaticamente gli aggiornamenti, sebbene ciò possa creare dei problemi nel momento in cui vengono rilasciati driver con qualche inconveniente.

La nuova versione andrà dunque a ripristinare gli update facoltativi, restituendo il controllo all'utente che potrà verificare eventuali notizie di malfunzionamenti prima di procedere all'installazione.

Microsoft, a quanto pare, sacrificherà dunque alcuni automatismi di Windows 10 ai fini della sicurezza, pur limitandosi a regolare i soli aggiornamenti di componenti non fondamentali.