Xbox Game Pass: ancora giochi in arrivo, ormai la discriminante è il tempo?

Il catalogo di Xbox Game Pass continua a crescere a ritmi mostruosi, ed è ormai diventato difficile starci dietro: la vera discriminante ormai è il tempo a disposizione?

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   06/04/2021
169

Xbox Game Pass continua a vedere l'arrivo di nuovi giochi nel suo enorme catalogo, ed è ormai diventato chiaro a tutti che non esiste più un problema di numeri per il servizio in abbonamento di casa Microsoft, bensì di puro e semplice tempo libero.

È notizia di qualche ora fa che Grand Theft Auto V tornerà su Game Pass questo mese, insieme a una manciata di titoli che definiremmo "minori", ma che contribuiscono inevitabilmente a far aumentare la corposità della ludoteca in stile all you can play messa insieme nel corso degli ultimi anni dalla casa di Redmond.

Grand Theft Auto V, Trevor in posa plastica per il ritorno su Xbox Game Pass.
Grand Theft Auto V, Trevor in posa plastica per il ritorno su Xbox Game Pass.

Non c'è dubbio: è proprio l'incredibile ricchezza del catalogo di Xbox Game Pass a rappresentare il suo maggiore punto di forza, l'estrema convenienza di un abbonamento che costa appena 9,99 euro al mese (12,99 euro per la versione Ultimate, che include anche EA Play) e consente di accedere a una quantità quasi sconfinata di giochi.

Peraltro proprio grazie a questa impostazione le tante produzioni indie presenti su Game Pass vengono giocate da persone che diversamente non le avrebbero mai notate: il servizio svolge un ruolo estremamente importante nell'ambito della promozione delle tante realtà indipendenti presenti nel mercato dei videogame.

Dead Cells, uno dei tanti giochi indie disponibili su Xbox Game Pass.
Dead Cells, uno dei tanti giochi indie disponibili su Xbox Game Pass.

Qualcuno arriverà mai a dire a Microsoft "basta, vi prego, così è troppo"? Molto probabilmente no, ma è chiaro che ormai il problema di questa piattaforma è diventato il tempo a disposizione degli utenti, più che i semplici numeri dell'offerta. Ci sono tantissimi giochi, ma avremo il tempo di provarli tutti?

È un po' come quando si decide di passare una serata guardando un film o una serie su Netflix, ma dopo un'ora si sta ancora lì a scorrere i tantissimi contenuti disponibili in streaming, indecisi su quale scegliere.

Xbox Game Pass, alcuni degli ultimi giochi aggiunti al catalogo.
Xbox Game Pass, alcuni degli ultimi giochi aggiunti al catalogo.

Chiaramente la nostra è solo una piccola provocazione, sulla base di un aspetto che peraltro vale per qualsiasi ambito dell'intrattenimento: il tempo a disposizione è limitato, come decideremo di impiegarlo? Indecisioni a parte, è ovvio che fornire agli utenti la più ampia scelta possibile non può che essere un vantaggio, e se qualcosa rimane indietro nel backlog ce ne si farà una ragione.

Voi che ne pensate? Quanto tempo riuscite a dedicare ai titoli del Game Pass? Vi capita ancora di acquistare giochi a prezzo pieno o li aspettate al varco di volta in volta? Il catalogo vi ha spinto a provare delle produzioni indipendenti? Parliamone.