Xbox Series X: l'interfaccia al lancio sarà molto simile a quella attuale di Xbox One

Per Xbox Series X, Microsoft sta pensando a una continuità totale per quanto riguarda l'interfaccia utente, che al lancio sarà molto simile a quella attuale di Xbox One.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   08/04/2020
105

Xbox Series X dovrebbe mantenere, almeno al lancio, un'interfaccia molto simile a quella attuale di Xbox One, creando così una continuità completa tra l'attuale e la prossima generazione, in base a quanto riferito da un report di The Verge sulla nuova console.

Microsoft, d'altra parte, sta continuando ad evolvere l'attuale software di sistema e l'interfaccia utente su Xbox One, dunque non avrebbe senso sconvolgere più di tanto una configurazione già ben rodata e in continua evoluzione e perfezionamento.

Ci saranno comunque delle altre evoluzioni previste nel corso del 2020 che dovrebbero rientrare per la prima versione dell'interfaccia utente di Xbox Series X, come un miglioramento generale della funzionalità Guide sulla dashboard, con la possibilità di personalizzare l'ordine delle tab di navigazione, oltre all'introduzione di una nuova tab con "Party e Chat" per le funzionalità social, ma il tutto verrà inserito in continuità tra Xbox One e Xbox Series X, ricalcando un po' la filosofia generale della convivenza tra attuale e nuova generazione decisa da Microsoft.

L'idea è stata peraltro apprezzata anche da alcuni esperti del settore che hanno lavorato a questo aspetto delle console Microsoft, come Missy Quarry, la quale nel tweet riportato qui sotto spiega perché si tratta di una visione convincente.

"Ho lavorato al supporto Xbox durante il lancio di One e uno dei maggiori problemi per gli utenti era ritrovarsi a gestire un'interfaccia utente completamente nuova, quando erano invece abituati alla dashboard di Xbox 360. Penso che questa per Xbox Series X sia una mossa intelligente da parte loro", ha affermato.

In sostanza, la continuità dell'interfaccia tra Xbox One e Xbox Series X conta da una parte sulla continua evoluzione effettuata sull'esperienza utente di One e dall'altra sulla profonda conoscenza che gli utenti hanno già dell'attuale software di sistema, che consente un eventuale passaggio senza sbalzi traumatici.

Microsoft è tornata a parlare di Xbox Series X nel corso dell'evento di ieri sera, in cui l'ha definita tra l'altro la console più potente mai creata, mentre qualche giorno fa Phil Spencer ha menzionato alcuni giochi che vorrebbe veder tornare sulla nuova console.