Xbox Series X|S e LG OLED C1 e G1: Dolby Vision disponibile in 4K e 120Hz con update

Xbox Series X|S possono ora visualizzare contenuti di gioco in Dolby Vision a 4K e 120Hz sui TV LG Oled serie C1 e G1 grazie al nuovo update rilasciato.

NOTIZIA di Giorgio Melani —   21/06/2021
62

Xbox Series X|S possono visualizzare contenuti di gioco in Dolby Vision anche a 4K e 120Hz su TV LG OLED C1 e G1 grazie al nuovo aggiornamento che risolve la limitazione emersa nei mesi scorsi, che non rendeva possibile l'uso di tale sistema di visualizzazione a 120Hz.

L'update 03.11.23 per i display Oled LG C1 e G1 risolve dunque il problema che avevamo riportato tempo addietro, ovvero il fatto che il Dolby Vision fosse disponibile per i giochi su Xbox Series X e Series S ma che le TV non fossero ancora pronte per visualizzarlo.

Effettuando l'aggiornamento, la tecnologia Dolby Vision diventa utilizzabile in gioco su Xbox Series X e Series S anche in 4K a 120Hz, così come viene confermato dalla schermata di riepilogo nelle impostazioni di sistema della console, riportata qui sotto e tratta dal canale YouTube "KeepItClassyTech".

Dopo il recente update ai TV LG OLED C1 e G1, tutte le opzioni di visualizzazione di Xbox Series X|S sono attive
Dopo il recente update ai TV LG OLED C1 e G1, tutte le opzioni di visualizzazione di Xbox Series X|S sono attive

Ovviamente resta comunque il problema della diffusione di questo standard: al momento, grazie a questo aggiornamento di fatto gli LG serie C1 e G1, ovvero quelli usciti quest'anno, sono gli unici a poter supportare il Dolby Vision in 4K a 120Hz, ma è chiaro che si tratta di una limitazione per lo più software sulle TV più recenti, che verrà risolta a breve.

Microsoft sta testando il Dolby Vision sui giochi già da diversi mesi a questa parte e da poco la funzionalità è stata aperta agli utenti insider, con prossima apertura a tutti i possessori delle console. Xbox Series X|S sono di fatto le uniche console a supportare il Dolby Vision per i videogiochi, così come anche il Dolby Atmos (presente su console Microsoft da Xbox One). Tempo addietro era emersa anche una diatriba su un possibile accordo di esclusiva, smentito poi da Microsoft stessa.