Xbox Series X|S, nessun nuovo titolo nel programma FPS Boost nell'immediato futuro

Microsoft ha annunciato che nell'immediato futuro non aggiungerà nuovi titoli al programma FPS Boost di Xbox Series X|S, perché ne sta studiando i limiti.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   23/11/2021
113

Il programma FPS Boost di Xbox Series X|S è molto amato dagli utenti, perché porta dei miglioramenti concreti alla grafica dei vecchi giochi senza chiedere alcun esborso monetario supplementare. Comunque sia nell'immediato futuro non saranno aggiunti nuovi giochi ai 130 già potenziati perché Microsoft deve risolvere alcuni problemi.

A dirlo è stato Jason Ronald, l'Xbox director of project management, in un'intervista con l'Iron Lords Podcast, che ha spiegato molto bene la situazione. Di base Microsoft ha testato l'FPS Boost su molti più titoli di quelli che poi sono stati inclusi nel programma. Nella maggior parte dei casi tutto sembrava funzionare alla perfezione, ma poi sono spuntati dei bug misteriosi che hanno bloccato i giochi, impedendo l'inclusione.

In questo momento, quindi, è importante capire cosa causi questi problemi e superare i limiti dell'FPS Boost. Contemporaneamente Microsoft cercherà altri modi per migliorare i giochi, ma per l'immediato futuro non c'è niente in arrivo.

Il programma FPS Boost è attivo da febbraio di quest'anno e, quando applicato, migliora il framerate dei giochi portandoli dai 30fps ai 60fps nella maggior parte dei casi, ma consentendo a volte anche il raggiungimento dei 120fps.