Xbox Series X|S e One supportano Google Stadia con la nuova app Edge Chromium

Un effetto collaterale del nuovo browser Edge Chromium su Xbox Series X|S e Xbox One sembra sia la possibilità di giocare con Google Stadia direttamente su console.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   07/03/2021
87

Xbox Series X|S e Xbox One possono far funzionare Google Stadia grazie alla nuova versione dell'app Edge basata su Chromium, attualmente in fase di testing ma con rilascio previsto nel prossimo periodo per tutti.

L'evoluzione dell'app Edge su Xbox con il passaggio alla versione Chromium rappresenta un notevole miglioramento anche solo per quanto riguarda il suo utilizzo come browser standard, ma comporta anche diverse novità molto interessanti, tra le quali anche la possibilità di far funzionare Google Stadia nativamente, come accade utilizzando la piattaforma attraverso il browser su PC e Mac.

Al momento, il nuovo Edge è in fase di test presso il gruppo Alpha Skip-Ahead, che è un cerchio relativamente ristretto di utenti, ma secondo il normale modus operandi di Microsoft questo poi dovrebbe passare progressivamente ai gruppi di test sempre più ampi fino al rollout definitivo al pubblico.

Non è ancora previsto il supporto per mouse e tastiera, ma per il resto il browser ha tutte le funzioni tipiche del nuovo Edge su Windows 10. Il passaggio alla base Chromium, inoltre, migliora la compatibilità in generale con i giochi da browser, oltre a servizi come Skype e Discord attraverso web.

La versione di Edge per Xbox messa a disposizione per il gruppo di alpha test include lo stesso sync engine utilizzato per il browser su Windows 10, cosa che consente l'utilizzo di estensioni, tab verticali, collezioni e varie caratteristiche desktop. Tra queste, incidentalmente, c'è anche il supporto per Google Stadia, che può dunque consentire il gioco in streaming attraverso il servizio Google direttamente su Xbox Series X|S e Xbox One.

Non sappiamo ancora se questa caratteristica riesca ad arrivare fino alla versione definitiva distribuita per il pubblico, ma salvo modifiche specifiche di Edge Chromium su console non dovrebbero esserci impedimenti al riguardo. Curiosamente, si tratterebbe dunque di un'ulteriore possibilità di utilizzo di Xbox per giocare attraverso un servizio concorrente, mentre Microsoft sembra stia testando xCloud su PC via web browser, oltre a testare il gaming a 1080p, secondo gli ultimi report.

Xbox Series X e Series S potrebbero ricevere il supporto per Google Stadia con il nuovo Edge
Xbox Series X e Series S potrebbero ricevere il supporto per Google Stadia con il nuovo Edge