S.T.A.L.K.E.R. 2, nuovi dettagli: Zona, single player e mod su Xbox Series X|S

S.T.A.L.K.E.R. 2 torna protagonista di nuove informazioni, sebbene ancora piuttosto vaghe, da parte del PR Manager di GSC Game World che ha spiegato qualcosa del gioco.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   07/03/2021
94

Si torna a parlare di S.T.A.L.K.E.R. 2, il nuovo e atteso capitolo del particolare FPS ibrido, con alcuni dettagli ufficiali da parte del PR Manager di GSC Game World, che tra le altre cose ha anche menzionato la possibilità di vedere mod su Xbox Series X|S.

Zakhar Bocharov, PR Manager del team di sviluppo, è intervenuto nel podcast "Not brought in", completamente in russo, ma dal quale siamo in grado di cogliere alcune informazioni grazie alla traduzione di GamingSym, con punti piuttosto sintetizzati ma che offrono qualche dettaglio ancora piuttosto vago, tuttavia sempre interessante per i molti che attendono la venuta di S.T.A.L.K.E.R. 2.

In base a quanto emerso, GSC Game World aveva intenzione di utilizzare l'engine originale X-Ray anche per il nuovo capitolo, ma questo si trovava in uno stato troppo datato per poter essere anche solo aggiornato in maniera proficua. Dopo aver sperimentato con vari software, alla fine gli sviluppatori hanno optato per Unreal Engine.

A quanto pare, il supporto per le mod è tenuto in grande considerazione dal team, considerata l'importanza che la community ha rappresentato anche per il primo capitolo. Per questo motivo, gli sviluppatori stanno valutando la possibilità di includere il supporto per le mod anche su Xbox Series X|S, anche se non ci sono ancora informazioni definitive al riguardo.

Il PR Manager ha assicurato che S.T.A.L.K.E.R. 2 sarà stabile al momento del lancio, nonostante il primo capitolo abbia attraversato un periodo di ottimizzazione e arricchimento notevolmente lungo dopo il lancio originale. Il sistema di simulazione di vita A-life è diventato "più meticoloso e più dettagliato" nel nuovo capitolo. Secondo quanto riferito, molte interazioni tra le fazioni, le creature e gli NPC avranno luogo a prescindere dalla presenza o meno del giocatore nei paraggi, costruendo dunque un mondo particolarmente vivo.

"A-life 2.0 raggiunge un livello diverso di performance. Ci concentreremo su questo ulteriormente una volta che saremo più vicini all'uscita. È un sistema veramente interessante che funziona molto bene e sarà qualcosa da mostrare con orgoglio", ha affermato il PR di GSC Game World.

Un sistema del genere va ovviamente ad arricchire l'open world alla base di S.T.A.L.K.E.R. 2, ambientato in un mondo particolarmente dinamico e vivo. La Zona offrirà "un racconto non-lineare con un enorme numero di biforcazioni per la trama che porteranno a finali differenti". Anche la narrazione è tenuta in grande considerazione da GSC Game World, oltre all'apertura del mondo rappresentato dalla Zona. Il single player è considerato l'elemento fondamentale su cui è costruito il gioco.

Ricordiamo che S.T.A.L.K.E.R. 2 è un'esclusiva PC e Xbox Series X|S, dal day one su Xbox Game Pass e che l'abbiamo visto più nel dettaglio lo scorso dicembre con il primo trailer del gameplay.

S.T.A.L.K.E.R. 2 presenta nuovamente la Zona: un'ampia ambientazione aperta
S.T.A.L.K.E.R. 2 presenta nuovamente la Zona: un'ampia ambientazione aperta