Xbox va alla grande, stando all'ultimo resoconto finanziario di Microsoft

Xbox come ecosistema sta andando alla grande, stando all'ultimo resoconto finanziario di Microsoft, che parla di ricavi in crescita.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   28/10/2020
107

Xbox sta andando alla grande, almeno stando all'ultimo resoconto finanziario di Microsoft, relativo al periodo luglio-settembre 2020. Parliamo ovviamente dell'ecosistema Xbox nel suo complesso, che comprende anche giochi e servizi, non necessariamente dell'hardware.

I ricavi del settore videogiochi sono cresciuti di 550 milioni di dollari su base annua, cioè del 22% rispetto allo stesso periodo del 2019, in buona parte per l'incremento di soldi spesi dagli utenti nei giochi e nei servizi. Il dipartimento contenuti e servizi di Microsoft è cresciuto complessivamente del 30%, ossia di 649 milioni di dollari.

La crescita complessiva è stata guidata dai giochi di terze parti, da cui Microsoft prende il 30% su ogni vendita. La diffusione del COVID-19 ha sicuramente aiutato, visto il maggior tempo passato in casa dai videogiocatori. Ottima anche la crescita degli abbonamenti a Xbox Game Pass e della vendita di giochi first party.

L'unico settore negativo, com'era lecito attendersi, è quello dell'hardware: le vendite di Xbox One S e X sono calate del 27%. Del resto una contrazione a pochi mesi dal lancio delle console di nuova generazione, Xbox Series X e Series S, è da considerarsi fisiologica.

Complessivamente Microsoft ha fatto segnare una forte crescita, con ricavi per 37,2 miliardi di dollari (+12%) e profitti per 13,9 miliardi di dollari (+30%). In effetti acquistare Bethesda per 7,5 miliardi di dollari non deve poi essere stato un grosso sforzo, con questi numeri.

D260E770 8Bd4 461F A138 9Fbe229Be180