Fuori dal mondo

Scopriamo un dating simulator particolarmente articolato

RECENSIONE di Simone Tagliaferri   —   29/04/2015
20

Il dating simulator tipo, nient'altro che una variante del macro genere delle visual novel, prevede un o una protagonista, solitamente incapace nei rapporti con l'altro sesso, che deve trovare il modo di avere una storia amorosa con uno tra molti personaggi principali, sviluppando le caratteristiche più amate dalla potenziale preda.

Fuori dal mondo

L'ambientazione canonica del genere, nonostante alcune varianti, è quella scolastica, con i personaggi coinvolti negli intrecci amorosi che sono solitamente degli studenti. La scuola, per come è strutturata in Giappone, permette di simulare con maggiore realismo e incisività le possibili attività da far svolgere al giocatore, senza dover ricorrere a soluzioni di compromesso. In realtà non viene scelta solo per questioni legate al gameplay, che anzi in molti casi sono secondarie. Diciamo che offre grosse possibilità in termini di immedesimazione del fruitore medio per assonanza di età e altrettante nel soddisfacimento di alcune perversioni tipiche del pubblico giapponese (e non solo), che si riflettono nella caratterizzazione dei personaggi basata su dei tipi molto precisi. Ad esempio non manca mai l'intellettualoide apparentemente timidissima che però si rivela una gran pantera sotto le coperte (lì dove ci sono contenuti erotici), come fa sempre parte del cast un qualche personaggio sessualmente più aggressivo che rende immediatamente chiaro il gioco della seduzione. No, non state leggendo uno speciale sui simulatori di appuntamento. La verità è che potete prendere tutto quanto ciò che avete appena letto e applicarlo senza problemi a Sunrider Academy, che non fa molto per distinguersi dalla concorrenza, almeno dal punto di vista della trama e dell'ambientazione. Ora cerchiamo di scoprire se possiede abbastanza carattere da sollevarsi sopra la massa.

Come ripristinare la versione completa del gioco

La versione Steam di Sunrider Academy è censurata, quindi niente scene di sesso. Non preoccupatevi però, perché potete ripristinare i contenuti più espliciti scaricando una patch gratuita dal sito ufficiale del gioco. Purtroppo non possiamo fornirvi il link diretto, perché il suddetto è pieno di ragazze rivestite di panna. Comunque vi basterà cercare su Google, o un qualsiasi altro motore di ricerca, la stringa "sunrider academy restoration patch" e... magia. Non si dica che qui su Multiplayer.it non ci preoccupiamo dello sviluppo della coordinazione occhi/mani dei nostri lettori.

Questioni di tempo

Sunrider Academy non arriva dal nulla. Chi segue il mondo delle visual novel potrebbe avere già incontrato alcuni dei personaggi in Sunrider: Mask of Arcadius (disponibile gratuitamente su Steam). Nella storia si vestono i panni di Kayto Shields, vicepresidente del consiglio studentesco, che ha sulle spalle un ingrato compito: ridare lustro a tre club scolastici disastrati, ossia quello di judo, quello di kendo e quello scientifico. Contemporaneamente deve anche portare avanti la sua carriera scolastica, con tutto ciò che ne consegue: studiare, dare esami e così via. Essendo il protagonista di un simulatore di appuntamenti, il buon Kayto deve anche riuscire a trovare una ragazza con cui scambiare un po' di fluidi (per il ripristino della versione non censurata del gioco, che vi consigliamo caldamente di installare, leggete il box apposito con tutte le spiegazioni).

Fuori dal mondo

Nel caso non riesca dovrà subire l'umiliazione di un finale negativo. In termini di gameplay il tutto in cosa si traduce? Nella lettura di moltissimo testo e in alcune scelte da compiere relative alla trama principale, che spezzeranno le attività giornaliere, pianificabili usando un comodo calendario. Non crediamo che ci sia bisogno di specificare che sviluppare l'intelligenza aiuterà nelle attività intellettuali, mentre migliorare le doti atletiche renderà più tonici, riducendo il rischio di malattie (fanno perdere tempo prezioso) e così via. Chi voglia soltanto leggersi la trama, può abbassare il livello di difficoltà fino all'eliminazione completa della possibilità di sbagliare. In un videogioco normale un'opzione simile sarebbe vista come fumo negli occhi, ma in un simulatore di appuntamento può starci e, anzi, farà felici quelli che vogliono solo leggere la storia senza starsi a preoccupare del resto. Per "resto" intendiamo il dover decidere che fare durante la giornata. Studiare per preparare gli esami? Bisogna trovare il tempo di farlo, se non vogliamo far bocciare Kayto. E tutte le altre attività? Come possiamo pensare di rimorchiare se passiamo più tempo sui libri che a sedurre l'amata? E i club, come risollevarli? Bel problema. Fortunatamente ci vuole poco a capire come agire: scelti gli obiettivi da perseguire, bisogna concentrarci sopra tutte le proprie forze. È molto più semplice di quel che sembra e gli appassionati del genere non avranno problemi di sorta nel concludere i quattro archi narrativi, uno per ognuna delle ragazze seducibili: Sola, Chigara, Asaga e Ava.

Sunraider Academy riuscirà a imporsi nel mondo dei simulatori di appuntamento?

Morte e distruzione

Fuori dal mondo

Dal punto di vista tecnico Sunrider Academy non è affatto male, nonostante gli sviluppatori, Love in Space, abbiano dichiarato apertamente di non avere avuto a disposizione tutto il budget desiderato. A pagarne è stata più la quantità di contenuti che la qualità, anche se va detto, per evitare equivoci, che non ci troviamo di fronte a una visual novel breve o poco curata, dato che ogni arco narrativo può durare dalle tre alle cinque ore e che i disegni di personaggi e scenari sono molto buoni, sicuramente con alcuni elementi più curati di altri, ma con una qualità media generale elevata, che si manifesta anche nella colonna sonora, ottimo accompagnamento durante la lettura. Purtroppo non sono tutte rose e fiori, visto che qualche difetto c'è. Intanto l'aderenza completa della trama ai cliché del genere. Nonostante Kayto sia un personaggio leggermente più profondo della media, alcune situazioni sono fin troppo prevedibili. Altro difetto è una certa arbitrarietà delle situazioni che possono causare una certa frustrazione. Capiamo che si sia voluto introdurre del gameplay con la possibilità di fallire, ma a volte succedono degli eventi davvero assurdi che rimangono tali fino a che non si è compresa appieno la logica del gioco. Poco male, visto che come già detto si può togliere completamente il rischio fallimento, ma qualche spiegazione in più di certe meccaniche non avrebbe guastato, data la difficoltà.

Commento

Digital Delivery
Steam
Prezzo
27,99 €
Multiplayer.it

7.5

Lettori (2)

8.5

Il tuo voto

Sunraider Academy è una buon simulatore di appuntamenti con statistiche da gestire e una difficoltà mediamente più elevata rispetto ad altri titoli dello stesso genere. Sicuramente è uno dei migliori esponenti del genere tra i più recenti pubblicati in occidente, quindi, se siete appassionati, non potete lasciarvelo sfuggire. Se siete a caccia di visual novel pure, e non vi piace l'idea di poter fallire, state tranquilli, perché Sunrider Academy si lascia anche soltanto leggere. Peccato per qualche difettuccio, non risolto nonostante il periodo trascorso nell'Accesso Anticipato di Steam.

PRO

  • Quattro archi narrativi
  • Bei disegni
  • Ottime musiche
CONTRO
  • Storia piena di cliché
  • Alcune morti apparentemente arbitrarie