Ritorno a Borgovia

Fra i Games with Gold di questo mese The Incredible Adventures of Van Helsing, action RPG di NeocoreGames, debutta finalmente sulla console Microsoft

RECENSIONE di Tommaso Pugliese   —   08/12/2015
31

Sono passati due anni e mezzo dall'uscita di The Incredible Adventures of Van Helsing su PC. Un lungo intervallo di tempo, che ha visto il franchise di NeocoreGames guadagnare popolarità fra gli appassionati di action RPG e svilupparsi con una trilogia che di recente è stata raccolta, con tutte le migliorie e i bilanciamenti del caso, nell'edizione Final Cut. I possessori di console attendevano dunque da molto di potersi confrontare con l'avventura del leggendario cacciatore di mostri, figlio dell'originale Abraham Van Helsing, personaggio creato da Bram Stoker per il romanzo "Dracula" ma rivisitato per l'occasione. Accompagnato dall'inseparabile Lady Katarina, una dama spettrale che per qualche motivo gli è rimasta legata, Van Helsing si trova a esplorare la regione di Borgovia sulle tracce di un'orda di pericolosi licantropi, ma ciò che trova ad attenderlo è qualcosa di molto peggio: una vera e propria alleanza fra creature della notte, con una regia occulta a muoverne i fili.

The Incredible Adventures of Van Helsing si conferma un action RPG di sostanza, ma con alcune mancanze

Caccia che ti passa

Gratuito questo mese per i possessori di un account Xbox LIVE Gold, in vendita al prezzo di 14,99 euro per tutti gli altri, The Incredible Adventures of Van Helsing ha sicuramente tratto grande vantaggio agli esordi dalla rinnovata popolarità del genere di appartenenza, ma anche dal fascino di un'ambientazione che pesca nell'immaginario collettivo fra licantropi, mostri delle foreste, vampiri, spettri e altro ancora.

Ritorno a Borgovia
Ritorno a Borgovia

Il rapporto fra il protagonista e la sua compagna viene reso molto bene grazie a dialoghi ricchi di umorismo e citazioni, ben interpretati in inglese e sottotitolati in italiano, e ciò va in parte a colmare la mancanza di una trama solida a corredo del prodotto. Il resto dell'esperienza si divide fra esplorazione, combattimenti e bottini, con una gran quantità di oggetti e tesori da trovare, un sistema di crafting non proprio immediato ma interessante, nonché un albero delle abilità che consente in modo relativamente rapido di sviluppare il proprio personaggio, così da renderlo letale dalla distanza o nel corpo a corpo, più o meno scaltro o resistente, ma soprattutto dotato di un repertorio di mosse in grado di offrirgli sempre uno spunto extra per avere ragione di nemici che spesso e volentieri attaccano in branco. Il combat system si poggia sul ruolo di supporto di Katarina, che si trasforma in un fantasma dai lunghi artigli e colpisce i nemici tenendoceli lontano (peraltro senza grossi rischi: una volta sconfitta, ha semplicemente bisogno di un po' di tempo per rimettersi in sesto), così da permetterci di centrarli con le armi da fuoco oppure di avvicinarci per menare qualche poderoso fendente. Il problema grosso sta nella resa degli impatti, praticamente assente, che finisce inevitabilmente per togliere fascino e divertimento agli scontri, anche quelli più impegnativi. Qualche scelta di bilanciamento non troppo indovinata, inoltre, porta nelle prime fasi a fronteggiare mostri molto resistenti, costringendo a continue "toccate e fuga" per non soccombere sotto i loro colpi. Da questo punto di vista si sente molto la mancanza delle modifiche apportate al gameplay dagli sviluppatori nella Final Cut.

Obiettivi Xbox One

I ventisei Obiettivi sbloccabili in The Incredible Adventures of Van Helsing si basano per lo più sui numeri, premiandoci quando uccidiamo una certa quantità di nemici, visitiamo tutte le location e completiamo le quest. Gli Obiettivi più ricchi prevedono ovviamente il completamento del gioco ai livelli di difficoltà più alti, la risoluzione corretta di tutti gli enigmi degli spiriti e la raccolta di oggetti rari.

All'avventura

Si esplora e si combatte, in The Incredible Adventures of Van Helsing, e uno degli aspetti più riusciti del gioco è proprio la quantità di quest disponibili, fra missioni principali e secondarie, che tengono sempre impegnati e ci portano all'interno di ambientazioni ricche di misteri e dal design tutt'altro che banale, il che di questi tempi non è poco.

Ritorno a Borgovia
Ritorno a Borgovia
Ritorno a Borgovia

Raccogliere nuove armi o potenziare quelle in nostro possesso, tramite l'acquisizione di esperienza e denaro, si traduce in differenze sostanziali durante le battaglie; differenze che con la classe Cacciatore, disponibile di default (mentre le classi Taumaturgo e Arcano Meccanico vanno acquistate a parte per 3,99 euro cadauna) è possibile valorizzare alternando le armi da fuoco e quelle a mano, tramite la selezione dello stile in tempo reale. La campagna in single player garantisce una decina d'ore di gameplay, ma sono presenti anche modalità secondarie a offrire qualcosa di più: Scenario, vale a dire missioni singole all'interno delle stesse ambientazioni della storia, ma con obiettivi precisi da raggiungere; Storia Infinita, che si pone come una sorta di New Game +, con nemici di livello alto da combattere; e la componente multiplayer, che permette di affrontare l'avventura in cooperativa online, ma che abbiamo trovato problematica sotto diversi aspetti, sia in termini di matchmaking che nella presenza di glitch più o meno fastidiosi. Siamo sicuri che un aggiornamento sistemerà la questione ma, per il momento, questa componente del titolo di NeocoreGames rimane in ombra. Per quanto concerne la realizzazione tecnica, la conversione appare molto ben fatta (sebbene si debba fare un po' la mano con un layout dei comandi non proprio intuitivo), con texture definite e un frame rate che rimane costante se non quando i nemici sullo schermo diventano effettivamente tanti, il che porta a percepire chiaramente dei cali. Non parliamo di una grafica spettacolare, in particolare per le animazioni, ma la varietà di creature e avversari, nonché il già citato design degli scenari, vanno apprezzati.

Commento

Digital Delivery Xbox Store
Prezzo 14,99 €
Multiplayer.it

7.0

Lettori (17)

7.5

Il tuo voto

The Incredible Adventures of Van Helsing arriva su Xbox One con molto ritardo e senza i miglioramenti apportati di recente al gioco con la Final Cut, il che rende l'esperienza targata NeocoreGames per certi versi spigolosa, per altri inconsistente, in particolare se consideriamo la scarsa valorizzazione degli impatti durante i combattimenti. Si tratta tuttavia di un action RPG dalla struttura solida, con una gran quantità di missioni principali e secondarie, scenari da esplorare da cima a fondo, oggetti da raccogliere e tanti nemici diversi da affrontare, il che lo rende senza dubbio interessante agli occhi degli appassionati del genere.

PRO

  • Tanta sostanza, mappe grandi, molti oggetti
  • Atmosfera coinvolgente, resa bene
  • Sistema di combattimento sfaccettato...
CONTRO
  • ... ma non brilla per impatto e spesso appare macchinoso
  • Bilanciamento, classi e limature della Final Cut assenti
  • Tecnicamente solo discreto