Dai nemici mi guardo io

Il nuovo sparatutto a base strategica WarFriends offre una divertente modalità uno-contro-uno, ma non solo

RECENSIONE di Tommaso Pugliese   —   30/01/2017
0

Quello dei cover shooter è un sottogenere di grande successo in ambito mobile, basti pensare a titoli come EPOCH o Frontline Commando 2, capaci di sfruttare in maniera molto efficace i controlli touch e di offrire un'esperienza non solo divertente, immediata e visivamente spettacolare, ma anche discretamente profonda.

Dai nemici mi guardo io

Ebbene, che succede se a questo impianto già ben collaudato si vanno ad aggiungere degli elementi strategici, magari nell'ottica di un multiplayer online uno-contro-uno in tempo reale? WarFriends, il nuovo progetto di About Fun per i terminali iOS e Android, parte proprio da tale concetto, offrendoci un gameplay in grado di unire la semplicità di questa tipologia di sparatutto e i meccanismi tattici che caratterizzano alcune fra le più celebri produzioni disponibili su App Store e Google Play. Completato un breve tutorial, selezionata la skin del nostro personaggio e il suo equipaggiamento iniziale (composto da un'arma primaria, una speciale, una granata e una pistola, tutte potenziabili), potremo da subito sfidare altri utenti all'interno di quattro differenti mappe che si sbloccano man mano che saliamo di livello: Base nel Deserto, Nevicata, Città e Giungla. Raggiunto il quinto grado d'esperienza potremo inoltre accedere alla modalità Warpath, con una serie di missioni in single player (giocabili però anche in cooperativa insieme a un'altra persona) caratterizzate da obiettivi specifici, ad esempio l'eliminazione di un certo numero di nemici o la sopravvivenza per un tot di tempo; il tutto però senza poter ricorrere alle truppe di supporto: in quel caso sul campo di battaglia saremo da soli.

WarFriends è un cover shooter "tattico" molto divertente e sfaccettato, sia in multiplayer che da soli

Strategia di fuoco

La modalità multiplayer online di WarFriends rappresenta il fulcro dell'esperienza messa a punto da About Fun, ma come funziona esattamente? Abbiamo parlato di cover shooter non a caso: il nostro personaggio dovrà passare da un appostamento all'altro per evitare il fuoco nemico e le eventuali granate lanciate per distruggere il riparo, sporgendosi per mettere a segno qualche colpo verso l'avversario, che si trova all'estremità opposta della mappa e attinge alle medesime risorse.

Dai nemici mi guardo io
Dai nemici mi guardo io

Vince naturalmente chi riesce ad eliminare il nemico, ma si può farlo anche in maniera indiretta, ed è qui che entrano in gioco le meccaniche strategiche del gioco. Dopo aver effettuato il setup della nostra squadra fra una missione e l'altra, infatti, potremo schierare sul campo (o lasciare che il sistema lo faccia in automatico) truppe di vario genere, ognuna caratterizzata da pattern d'attacco ed efficacia differenti: dalle unità di fanteria ai mitraglieri, dai cecchini ai granatieri, passando per le unità antisommossa che non rimangono ferme dietro un riparo ma anzi avanzano verso il nemico per costringerlo a esporsi. Viene da sé che potremo concludere con successo il match sia mettendo a segno il colpo decisivo in prima persona, sia affidando questo compito alle truppe di supporto, che si rivelano fin da subito molto brave a stanare il nostro avversario e a infliggergli dei danni. Non pensiate tuttavia che il gameplay di WarFriends spinga verso una fruizione passiva dell'esperienza, perché i meccanismi di fuoco risultano ben implementati e consentono di effettuare colpi singoli toccando sullo schermo il bersaglio oppure raffiche o tiri di precisione tenendo premuto per attivare un mirino a ingrandimento. Insomma, le sfaccettature sono molteplici e vengono coadiuvate da elementi mobili dello scenario, dagli immancabili barili esplosivi (che, fatti saltare in aria, consentono di eliminare nutriti gruppi di unità ostili in un sol colpo) e da un comparto tecnico di ottima fattura, in grado di proporre uno stile "deformed" piacevole e funzionale, sebbene l'accompagnamento musicale non decolli mai. Unico, grosso neo: il modello freemium adottato implica per forza di cose una superiorità degli utenti che pagano rispetto a chi fruisce gratuitamente dell'esperienza, minando la qualità di un bilanciamento che sulle prime appare irreprensibile.

Commento

Versione testata iPhone (1.1.1)
Digital Delivery App Store, Google Play
Prezzo Gratis
Multiplayer.it

8.0

Lettori

S.V.

Il tuo voto

WarFriends è un cover shooter "tattico" molto divertente e sfaccettato, dotato di una solida struttura che alterna coinvolgenti match uno-contro-uno in tempo reale a missioni single player giocabili anche in cooperativa. Le meccaniche strategiche risultano molto ben implementate e fanno leva su di un ricco contorno gestionale che prevede la selezione e il potenziamento delle armi, nonché lo sblocco di nuovi contenuti man mano che il nostro personaggio sale di livello. Questo aspetto mantiene vivo l'interesse mentre ci confrontiamo con avversari sempre più scaltri, anche se inevitabilmente l'impiego di denaro reale può determinare vantaggi sostanziali e rendere le partite meno divertenti rispetto all'inizio.

PRO

  • Gameplay immediato ma non banale
  • Ottimo il multiplayer online, divertenti le missioni in singolo
  • Buona realizzazione tecnica
CONTRO
  • Inevitabili risvolti pay-to-win
  • Modello freemium talvolta limitante
  • Musiche poco coinvolgenti