La recensione di Doki Doki Literature Club!  74

Scopriamo il disturbante capolavoro di Team Salvato

RECENSIONE di Simone Tagliaferri   —  4 settimane fa

Doki Doki Literature Club! non è difficile da descrivere, visto che è una visual novel tipica con elementi da simulatore di appuntamento, ambientata in un club letterario scolastico, in cui quattro ragazze e il protagonista si scambiano poesie che nascondono pezzi delle loro vite. Purtroppo Doki Doki Literature Club! è anche impossibile da raccontare veramente, a meno di non dare delle anticipazioni gigantesche: proveremo a evitarle, ma qualche accenno ai contenuti dovremo necessariamente farlo. Consideratevi avvertiti. Ma andiamo con ordine: il gioco inizia con il classico protagonista da visual novel giapponese (ma in questo caso il team di sviluppo è occidentale) che deve scegliere a quale club scolastico iscriversi.

La recensione di Doki Doki Literature Club!
Le ragazze del club letterario

In grande dubbio, segue i consigli di una sua amica e si iscrive al club letterario, frequentato da altre tre ragazze, tutte con delle particolarità: c'è la piccoletta esuberante, la bella tenebrosa e la presidentessa super organizzata. Il racconto prosegue in modo abbastanza tipico, con il giocatore che giorno dopo giorno viene invitato a comporre delle poesie scegliendo le parole giuste per fare colpo su una di tre ragazze (la quarta è esclusa per un motivo preciso che non vi stiamo a dire). Fin qui niente di strano. Anzi, a dirla tutta sembra di trovarsi di fronte a una visual novel tipica e apparentemente banale, che tratta la sua materia con leggerezza e superficialità. Gli stessi disegni, ben fatti, seguono i canoni tipici del genere e non lasciano intravedere ciò che verrà dopo. Sì, perché come già detto, Doki Doki Literature Club! a un certo punto cambia, diventando molto più cupo e triste. Il velo delle apparenze sembra cadere e la levità generale viene disintegrata da temi come la depressione, la possessione e altri ancora. Ma anche questo è un inganno, perché la vera natura del gioco inizia a svelarsi dopo la fine di quello che possiamo considerare il primo ciclo narrativo.

Supportare Team Salvato

Doki Doki Literature Club! è completamente gratuito: potete scaricarlo e giocarci quanto volete senza spendere un centesimo. Non ci sono nemmeno delle microtransazioni a infastidire l'esperienza di gioco, quindi potete andare sul sicuro. Comunque, un modo per supportare il fantastico lavoro di Team Salvato c'è: acquistare il Doki Doki Literature Club Fan Pack, che contiene alcuni extra: la colonna sonora (24 tracce, inclusi alcuni remix), dei wallpaper in alta risoluzione e il catalogo delle illustrazioni in formato PDF. Ovviamente si tratta di un acquisto completamente facoltativo, ma fidatevi: dopo aver finito Doki Doki Literature Club! vi verrà voglia di ricompensare chi l'ha creato.

Just Monika

Avviando l'avventura una seconda volta si capisce subito che qualcosa non va, tra glitch, tentativi del gioco di impossessarsi del nostro puntatore, testi paradossali e assenze inquietanti. Stiamo giocando con lo stesso titolo. Stiamo leggendo gli stessi testi (quasi tutti). Le ragazze sono le stesse. Ma stiamo vivendo qualcosa di molto diverso.

La recensione di Doki Doki Literature Club!
In un club letterario si compongono poesie scegliendo le parole giuste

In breve si viene pervasi da un fortissimo senso di inquietudine, che cresce e ci tiene compagnia fino a uno dei finali nascosti, con la rappresentazione che diventa sempre più disturbante. Solitamente il primo è quello più agghiacciante, in cui ci si trova "osservati", ma vi garantiamo che vale davvero la pena di giocare più volte Doki Doki Literature Club! per scoprire la sorte di tutte le ragazze e avere accesso ai vari risolti della trama. Pensate che a un certo punto l'interazione gioco / giocatore diventa così profonda che ogni nostro gesto viene letto e commentato all'interno del gameplay. Doki Doki Literature Club! ci svela quindi come videogiocatori, mettendoci in una posizione sgradevole e in un certo senso colpevole, nonostante l'orrore stia apparentemente dall'altra parte dello schermo. Senza volerlo diventiamo parte del gioco e i nostri gesti diventano pezzi del gameplay stesso, cui iniziamo a dare un peso differente. Capiamo così che il rapporto con i personaggi con cui interagiamo è molto diverso da quello che normalmente ci viene venduto: siamo i i loro carcerieri, come in un certo senso lo siamo di tutti i personaggi videoludici.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

L'unica via di scampo, ma nemmeno troppo, è il finale positivo nascosto, anche se è davvero difficile capire come arrivarci se non si presta attenzione a tutti i dettagli (o se non si cerca una soluzione su internet). In totale Doki Literature Club! dura circa 8-9 ore, tempo di cui non si rimpiange un singolo secondo.

Requisiti di Sistema PC

Configurazione di Prova
  • Processore Intel Core i7-4770
  • 16 GB di RAM
  • Scheda video NVIDIA GeForce GTX 960
  • Sistema operativo Windows 10
Requisiti minimi
  • Sistema operativo Windows 7
  • Processore 1.8GHz Dual-Core CPU
  • 4 GB di RAM
  • Scheda video Una qualsiasi
  • 350 MB di spazio su Hard Disk
Digital Delivery
Steam
Prezzo
Gratis
Multiplayer.it

9.0

Lettori (14)

8.5

Il tuo voto

Doki Doki Literature Club! è eccezionale nel suo trasformarsi più volte mantenendo sempre un'incredibile coerenza di fondo. Team Salvato è riuscito a creare una storia appassionante e dalla natura fortemente metavideoludica, sfruttando con immensa intelligenza la forma visual novel in tutte le sue componenti (addirittura l'interfaccia diventa parte del racconto). Il risultato è disturbante, maturo e fuori dagli schemi tipici dei videogiochi, ma allo stesso tempo è accattivante e riuscito proprio perché si tratta di un racconto che non poteva essere fatto in nessun altro modo. Insomma, c'è più sapienza narrativa in Doki Doki Literature Club! che in molte produzioni miliardarie pacchiane e prive di ispirazione, con decine di sceneggiatori. Inoltre è completamente gratuito, quindi non avete davvero alcuna scusa per snobbarlo.

PRO

  • Storia dai risvolti incredibili e disturbanti
  • Più finali, di cui uno segreto
  • Disegni molto belli, colonna sonora riuscita
  • È completamente gratuito

CONTRO

  • Just Monika