Fanantec - RennSport Wheel Stand  21

Per un volante grande ci vuole un grande supporto, giusto? Se la risposta pensate sia sì, ecco la soluzione migliore

RECENSIONE di Jacopo Mungai —   15/09/2009

I tedeschi con guida e motori ci sanno fare. Michael Schumacher tra i piloti e BMW per le case produttrici sono solo due banali esempi. In campo videoludico c'è un'azienda abbastanza famosa, soprattutto tra gli appassionati, che vanta un'ottima linea di periferiche espressamente dedicate al mondo virtuale delle quattro ruote. E che ha origine, guarda caso, proprio in Germania: si chiama Fanatec. Tra i suoi prodotti di ogni tipo e forma è disponibile RennSport Wheel

Stand, specifico supporto ai più rinomati volanti presenti in commercio, che costituisce in sostanza una valida alternativa ai costosi cabinati, quelli insomma capaci di ricreare in tutto e per tutto l'abitacolo di un'autovettura da gara. Seppur quindi con meno pretese rispetto ad altre produzioni esistenti e, appunto, più dispendiose, RennSport Wheel Stand nel corso del test effettuato ha dato risultati di un certo spessore; davvero tante le note positive a suo favore. Dal punto di vista funzionale raggiunge livelli d'eccellenza: è facile da montare una volta acquistato, è solido quando messo alla stregua dalle maggiori sollecitazioni delle guide più sporche (chi usa il volante per i titoli di guida conosce l'importanza di questo aspetto) e, altra caratteristica di rilievo, è addirittura ripiegabile, consentendo così anche a chi dispone di meno spazio un pratico utilizzo a pochi compromessi. RennSport Wheel Stand si compone innanzitutto di due poligoni metallici piuttosto pesanti, che fungono da basi e sui quali viene posizionata la pedaliera. Dalle estremità principali delle due lastre argentate si erige poi un tubo ferreo, dalle fattezze simili a quello di una qualsiasi attrezzatura da palestra e perciò molto robusto, che fa da spola al piano orizzontale dedicato al volante, costituito del medesimo materiale.

Prova su strada

La "messa in pista" si è svolta con il volante Microsoft e Forza Motorsport 2. Senza entrare nel merito dell'efficacia della periferica e del grado simulativo del titolo, materiale che è doveroso discutere nelle sedi appropriate, il prodotto Fanatec ha compiuto la propria mansione con estrema efficacia. L'impressione data dalla postazione è di grande stabilità sin dai primi giri e la sicurezza complessiva avvertita nella guida consente di concentrarsi solo su macchina e percorso, senza paura che i pedali scappino via o che il volante sfugga chissà dove. Grazie a due rotelle ad avvitamento si ha inoltre la possibilità di fare alcune

regolazioni per rendere personalizzata e più agile l'esperienza: la prima è adibita all'inclinazione della barra di ferro verticale con diverse angolature oscillanti avanti e indietro rispetto al corpo, mentre la seconda consente di alzare il baricentro del volante verso l'alto oppure verso il basso. Compatibile con tutti i volanti Porsche della Fanatec, i principali della Logitech (Driving Force, Driving Force Pro e G25) e il Wireless Wheel di Microsoft, RennSport Wheel Stand costa 99,95 euro più spese di spedizione, ai quali è però necessario aggiungere 15,95 euro per il ferma pedali se non si possiede un volante Fanatec, oltre ai 19,95 euro in bulloni e pezzi dedicati al fissaggio delle periferiche Logitech o Microsoft, accessori assolutamente indispensabili per una guida appagante; infine, 19,95 euro per il solo supporto al cambio sequenziale di Logitech e Porsche. Complessivamente, comunque, il rapporto prezzo/prestazioni pare adeguato per ciò che è in grado di offrire l'articolo. Certo, nel caso di semplici amatori, il costo circa doppio rispetto a un gioco non pare la scelta migliore. Ma questa è esplicitamente una produzione mirata a giocatori hardcore, ai quali la spesa è in fin dei conti consigliata.

All'incirca per 130 euro, quindi, Fanatec mette a disposizione - con possibile acquisto immediato dal sito ufficiale dell'azienda - una funzionale e stilisticamente gradevole periferica adatta ai grandi amanti delle simulazioni di guida, che con l'ausilio di un volante dalle buone prestazioni dà la possibilità di usufruire di un connubio sinceramente vincente, in grado di garantire prestazioni simili a prodotti dal valore di mercato parecchio superiore, oltretutto comodamente ripiegabile. Con l'arrivo quasi imminente di titoli del calibro di Forza Motorsport 3 e Gran Turismo 5 per gli amanti delle console, oltre agli innumerevoli simulatori per PC già esistenti, RennSport Wheel Stand risulta un articolo caldamente consigliato, in particolare per i fanatici dello sport a quattro ruote.

PRO

  • Solidità in funzione della guida
  • Comodamente ripiegabile
  • Esteticamente gradevole

CONTRO

  • Prezzo elevato per i meno fanatici
  • Acquisto obbligato di alcuni accessori