OPPO Find X3 Neo: recensione dello smartphone dal prezzo accessibile e con feature da top di gamma

OPPO prova a dare una nuova interpretazione al concetto di top di gamma con questo Find X3 Neo: scopriamo di che si tratta nella nostra recensione.

RECENSIONE di Fabio Palmisano   —   29/05/2021
4

In questa recensione dell'OPPO Find X3 Neo parliamo di un prodotto che si smarca nettamente dalla logica imperante nell'attuale mercato degli smartphone, con aziende che inondano il mercato di terminali che fanno a gara a chi ha il processore più recente per intestarsi un (dubbio) primato.

Il nuovo device del brand cinese cerca invece di percorrere una strada alternativa, prendendo le mosse dal flagship Find X3 Pro e limando le feature considerate più elitarie per proporre al pubblico un dispositivo con un prezzo più abbordabile ma con tutti i crismi di un top di gamma. Certo, i 799€ che campeggiano sul listino ufficiale non sono pochi, e anche se lo street price al momento in cui scriviamo è più basso, OPPO Find X3 Neo avrebbe sicuramente beneficiato di un posizionamento sul mercato più aggressivo, visto che gli avversari non mancano.

Caratteristiche hardware

OPPO Find X3 Neo, la parte anteriore
OPPO Find X3 Neo, la parte anteriore

Anziché puntare su un nuovo processore di fascia media, OPPO Find X3 Neo decide di affidarsi all'"usato sicuro" dello Snapdragon 865, uno dei SoC migliori della scorsa stagione, e lavorare sull'ottimizzazione del device per offrire un'esperienza d'uso che sia equiparabile a quella di un odierno top di gamma. Una scelta che ci sentiamo assolutamente di promuovere e che nell'utilizzo quotidiano non provoca alcun rimpianto, anche perché è stata accompagnata da caratteristiche hardware davvero di primissima qualità, che non prestano il fianco praticamente a nessuna criticità di rilievo.

Scheda tecnica OPPO Find X3 Neo

  • Dimensioni e peso: 159,3 x 74 x 7,99 mm per 184g
  • Schermo: OLED da 6,55" 2400x1080, refresh rate 90Hz, HDR10+, Corning Gorilla Glass 5
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 865 octa core da 2,84GHz a 7nm
  • GPU: Adreno 650
  • RAM: 12 GB LPDDR4x a 2133 MHz (4 x 16 bit)
  • Memoria interna: 256 GB UFS 3.1 non espandibile
  • Sistema operativo: Android 11 con interfaccia utente ColorOS 11.1
  • Batteria: 4.500mAh
  • WiFi: 6 802.11 a/b/g/n/ac/ax
  • Bluetooth: 5.2 con A2DP/aptX
  • NFC
  • 5G (SA/NSA)
  • SIM: 2 slot nanoSIM
  • Fotocamera anteriore: 32MP
  • Fotocamere posteriori: 50MP Sony IMX766, 16MP grandangolare, 13MP tele, 2MP macro
  • Ingressi: USB-C 3.1

Il design

La confezione dell'OPPO Find X3 Neo
La confezione dell'OPPO Find X3 Neo

La confezione di OPPO Find X3 Neo è abbastanza ricca di contenuti, comprendendo un caricabatterie SuperVOOC 2.0 da 65W, un paio di auricolari stereo USB-C (manca infatti il jack da 3,5 pollici), un cavo USB/USB-C e una cover in silicone trasparente. Quest'ultima risulta utile non solo a proteggere il cellulare dai graffi, ma anche a limare lo scalino del modulo fotocamere posteriore che altrimenti rende poco stabile il dispositivo se adagiato su una superficie piana. Così facendo si perde però di vista una delle caratteristiche più distintive del design di OPPO Find X3 Neo, ovvero la gradevolissima scocca posteriore satinata, ottenuta tramite un particolare trattamento del vetro che lo rende ruvido, ben resistente alle ditate e caratterizzato da una texture che cambia leggermente colore a seconda della direzione della luce. I bordi curvi del display e la cornice in alluminio completano il quadro di uno smartphone decisamente elegante, che gode inoltre di un'ottima ergonomia grazie sia al form factor in 20:9 sia a delle dimensioni che a nostro parere rappresentano un compromesso ideale tra ampiezza delle superfici e maneggevolezza.

OPPO Find X3 Neo, il retro
OPPO Find X3 Neo, il retro

Sul lato destro del dispositivo c'è il tasto per l'accensione, su quello sinistro i controlli per il volume, mentre la parte superiore ospita la capsula auricolare e quella inferiore un secondo microfono, l'altoparlante, la porta USB-C e il carrellino che ospita un massimo di due nanoSIM ma nessuna microSD, essendo la memoria interna non espandibile. Nel contesto di un dispositivo davvero ben assemblato, stride un po' notare come OPPO Find X3 Neo non possieda la certificazione di impermeabilità, elemento quasi scontato su questa fascia di prezzo.

Display

Il displayer di OPPO Find X3 Neo
Il displayer di OPPO Find X3 Neo

Il display di OPPO Find X3 Neo è un AMOLED da 6,55 pollici di diagonale e risoluzione Full HD+ 1080 x 2400. Si tratta di un ottimo pannello che restituisce immagini brillanti, con i bordi curvi che aumentano la sensazione di ampiezza. Lo schermo supporta un refresh rate massimo di 90 Hz, selezionabile nelle impostazioni ma senza la possibilità di renderlo adattivo come in altri modelli, mentre il touch sampling arriva a 180 Hz. Tutto ciò si traduce in reattività e fluidità che ben si sposano con l'utilizzo per il gaming e la fruizione di contenuti multimediali, sicuramente i due elementi per i quali lo schermo di OPPO Find X3 Neo è più indicato. Presente anche la funzionalità Always on, personalizzabile sotto diversi aspetti.

Fotocamere

Una foto scattata con OPPO Find X3 Neo
Una foto scattata con OPPO Find X3 Neo

Il comparto fotocamere dell'OPPO Find X3 Neo, pur non raggiungendo nuovi standard qualitativi, è di altissimo livello ed è composto da una fotocamera frontale da 32 MP inserita in un punch hole e da un modulo posteriore che comprende una principale da 50 MP, una grandangolare da 16 MP, una tele da 13 MP e una macro da 2 MP.

Come accade per ogni singolo smartphone Android di produzione cinese, quest'ultima esiste praticamente solo per riempire la scheda tecnica, ma le altre svolgono il loro lavoro in maniera eccellente: gli scatti risultano brillanti e definiti, impreziositi da un'intelligenza artificiale che interviene senza strafare e con il valore aggiunto di una modalità notturna tra le migliori in circolazione in questa categoria. Buona anche la resa dei video, registrabili ad un massimo di 4K a 60fps, anche se per poter godere di una stabilizzazione elettronica degna di questo nome bisogna accontentarsi dei 30 FPS o scendere di risoluzione al Full HD.

Prestazioni

L'homepage di Multiplayer.it vista con OPPO Find X3 Neo
L'homepage di Multiplayer.it vista con OPPO Find X3 Neo

Anche se si tratta di un modello dello scorso anno, lo Snapdragon 865 octa core da 2,84GHz a 7nm è un signor processore e le sue qualità si vedono tutte anche nelle prestazioni di questo OPPO Find X3 Neo: lo smartphone è reattivo, veloce, gestisce agilmente il multitasking e offre tutto ciò che è lecito chiedere a un moderno top di gamma. Anche il gaming fila via liscio come l'olio, con il dispositivo che si rivela capace di gestire al massimo del dettaglio anche i titoli più esosi e che offre l'apposita modalità Assistente Giochi per spingere l'hardware sul titolo in esecuzione e gestire tutta una serie di parametri legati alla propria sessione ludica. Lo sblocco del telefono può avvenire sia tramite riconoscimento facciale sia attraverso il sensore per le impronte digitali integrato nel display, soluzioni entrambi affidabili e veloci.

Un dettaglio della schermata relativa alla batteria dell'OPPO Find X3 Neo
Un dettaglio della schermata relativa alla batteria dell'OPPO Find X3 Neo

Lato software, il sistema operativo è ovviamente Android 11 declinato attraverso la UI ColorOS arrivata alla versione 11.1 e che ha raggiunto oramai una maturità tale da renderla una delle migliori soluzioni sul mercato, forte di una stabilità invidiabile e di opzioni di personalizzazione davvero per tutti i gusti. In termini di autonomia OPPO Find X3 Neo si difende bene, con la batteria da 4500 mAh che consente di arrivare a fine giornata senza troppi problemi, ma sfoggiando il proverbiale asso nella manica quando si parla di ricarica rapida: sfruttando la tecnologia SuperVOOC 2.0 e il caricabatterie da 65W si passa da 0 a 100% in poco più di mezz'ora, mentre una manciata di minuti attaccati alla corrente sono sufficienti per riempire il serbatoio quel tanto che basta in caso di utilizzo intenso. Peccato per l'assenza della ricarica wireless, altra piccola mancanza che fa storcere un po' il naso in un prodotto di questo calibro.

Commento

Prezzo 799 €

Multiplayer.it

8.2

OPPO Find X3 Neo è uno smartphone elegante, assemblato benissimo e dotato di tutte le caratteristiche di un top di gamma, privo di particolari difetti ma forse anche di qualche guizzo in grado di distinguerlo in modo netto dai competitor. Lo sfruttamento di un SoC "vecchio" non si fa assolutamente sentire grazie a un eccellente lavoro di ottimizzazione, ma è il piazzamento del device sul mercato a lasciare un po' perplessi: a certe cifre non irrisorie le alternative di altissima qualità non mancano, compresa la concorrenza interna del flaghsip della scorsa stagione OPPO Find X2 Pro che non ha nulla da invidiare a questo dispositivo e che con la giusta offerta si può trovare a un prezzo analogo.

PRO

  • Design elegante, dimensioni e peso ideali
  • Scheda tecnica notevole e grande ottimizzazione
  • Ricarica velocissima
CONTRO
  • Mancano impermeabilità, ricarica wireless e altri dettagli da top
  • Nessun picco di reale eccellenza
  • Posizionamento sul mercato un po' equivoco