La Soluzione di Dreamfall Chapters: The Longest Journey - Book One

Il primo libro dei sogni non avrà più segreti per voi!

SOLUZIONE di Fabio Di Gaetani   —   14/11/2014
0

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per PC del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

CAPITOLO 1

Di seguito, le missioni che vanno a comporre il primo capitolo di gioco.

Salvare il primo sognatore

Vi ritroverete come Zoe Castillo nei pressi del letto. Esaminate la mappa ai piedi del letto, dunque il dipinto del padre, la macchina per il supporto vitale, la foto con Reza, i fiori. Esaminate dunque Zoe, in stato comatoso, nonché i vicini oggetti attivi. Per ognuno di essi, potrete osservare alcuni commenti con associate delle informazioni.
Avvicinatevi al bordo, selezionando il sognatore intrappolato. Cliccate l'icona dell'occhio, dunque quella della mano. Vi ritroverete all'interno dell'incubo di una ragazza. Zoe sarà collocata sul ponte; tenete premuto il tasto F per cercare di "prendere" la ragazza in caduta; dopo qualche tentativo, sarete obbligati ad usare l'opzione per il rallentamento del tempo, solo così potrete salvare facilmente la ragazza. Parlate dunque con lei.

Video - Trailer PS4

Salvare il secondo sognatore

Appena la ragazza scomparirà, procedete verso il successivo "sogno". Avvicinatevi all'uomo seduto sulla sedia, parlate con lui. Vi dirà che ha paura dell'oscurità; Zoe dirà dunque di seguirla. Selezionate la lanterna e sparate usando il potere della luce di Zoe. L'uomo nei paraggi si muoverà verso la lanterna. Cercate di effettuare la medesima procedura con la lanterna seguente. Il bulbo di luce non si attiverà per lungo tempo, dunque consigliamo di utilizzare il potere della luce, dunque il potere di rallentamento del tempo per raggiungere il terzo della fila.
Dovrete accenderlo prima che il secondo appaia. Leggete dunque i pensieri di Mans, parlate con lui, e usate il potere della luce su di lui. Cliccate sull'uomo, selezionate una destinazione. Mirate la freccia verso la luce alla fine della via.

Salvare il terzo sognatore

Avvicinatevi al bordo e selezionate un altro tra i sogni disponibili, raggiungendo la camera da letto della ragazza. Lei sarà particolarmente impaurita dalla presenza del mostro nel guardaroba. Parlate con lei - dovrete dunque decidere se cercare di rassicurarla, oppure spaventarla. Leggete dunque il pensiero della ragazza. Guardate sotto al suo letto, sfruttando l'opzione "luce" sull'area sopra al letto. Sarà particolarmente debole, dunque usate il potere della luce sull'oggetto collocato subito sotto al letto. Guardate nuovamente sotto al letto, recuperate la torcia. Cliccate "PPM" sulla torcia, dunque sull'icona della mano, sfruttando Zoe per usarla.
Sfruttate la torcia per illuminare il dipinto sul muro. Recuperate la chiave, dunque raggiungete il guardaroba. Data la velocità dei tentacoli, cercate di rimanere sul retro e/o all'angolo, sfruttando l'opzione per il rallentamento del tempo, così da poter illuminare "dettagliatamente" i tentacoli, usando la torcia. Aprite il guardaroba usando la chiave e l'icona a forma di mano. Zoe parlerà dunque con la ragazza nei paraggi.

Svegliare Zoe dal Coma

Verrete "riportati" alla modalità Storia. Avvicinatevi al vagabondo, parlate con lui. Selezionate una qualsiasi tra le opzioni disponibili. Dirigetevi verso Zoe, ora in stato comatoso. Osservatela, cercando di leggere il suo pensiero. Esaminate la macchina per il supporto vitale, combinandola con l'icona della mano. Sfruttate il vostro potere di rallentamento del tempo, ripetendo dunque tutta la procedura su Zoe. Leggete il pensiero a Zoe, iniziando una discussione. Leggete dunque di nuovo il pensiero di Zoe. Per convincerla, dovrete scegliere l'opzione "andiamo a casa e cerchiamolo...". Selezionate dunque l'opzione "vuoi scegliere il percorso che ora è, o quello che fu?". Dunque, se volete, cliccate sul simbolo a forma di bilancia.

Aprire il primo portale

Prenderete anzitutto il controllo di Kian, cominciando una conversazione con Warden Murron. Scegliete una qualsiasi tra le opzioni disponibili. Quelle che verranno ricordate saranno: "visita o silenzio", "appeso", "taglia la testa", "silenzio", "silenzio o comprensione": Quando il capitano giungerà in zona, seguitelo fino al portale.

La Soluzione di Dreamfall Chapters: The Longest Journey - Book One


Osservate il prigioniero morto. Avvicinatevi a lui, lanciando la guardia nella direzione opposta. Parlate con l'uomo morente. Ringraziatelo; se/quando chiederete aiuto, vi chiederà di dire tutto alla sua famiglia, e potrete promettere di farlo o non farlo.
Esaminate dunque il corpo della guardia morta.

Esaminare la guardia morta

Esaminate il corpo della guardia, recuperate la chiave. Cliccate sull'icona della mano, dunque sul prigioniero. Potrete decidere se ucciderlo o lasciarlo vivo. Tornate dal capitano ed aprite il portale usando la chiave. Seguite il capitano.
Sarà ora necessario aprire un altro portale. Deviate verso destra, prelevate la scopa. Continuate avanti fino a localizzare la cella aperta. Guardate attraverso la piccola finestra. Prelevate il cuscino. Entrate nell'inventario, connettete dunque la scopa al cuscino, usando il tutto sulla vicina finestra, recuperando una freccia.
Tornate dal capitano, aprite il portale usando la freccia. Seguite il capitano. Cercate di aprire il portale con la freccia; non ci riuscirete, sarà dunque necessario utilizzare l'icona a forma di mano. Parlate con Murron; per convincerlo dovrete scegliere la ragione, la pratica e la famiglia. Se cercherete di minacciarlo, se ne ricorderà. Non appena Warden aprirà la porta, dovrete scegliere se ucciderlo o no.

Fuggire dalla torre

Seguite il capitano verso il portale. Dopo la conversazione, tornate all'ascensore. Prendete il tovagliolo dal tavolo. Tirate giù la leva, usate il tovagliolo combinandolo con l'ascensore. Combinate dunque il tovagliolo con la freccia, recuperando la torcia. Cercate dunque di usare la candela per "sparare" la torcia. Muovetevi verso il corridoio, accendendo la torcia, lanciandovi verso l'ascensore. Scendete poi giù usando la vicina catena. Giunti al cortile, avvicinatevi al portale e usate la leva nei paraggi. Recuperate la spada. Parlate con il capitano, scegliendo se ucciderlo o meno.

CAPITOLO 2

Di seguito, le missioni che vanno a comporre il secondo capitolo di gioco.

Comprare il pranzo per Reza

Scegliete una delle qualsiasi opzioni durante la conversazione con il dottor Zelenka. Premete poi il tasto J per leggere il diario di Zoe. Parlate con Zelenka, che si ricorderà di due possibili risposte: confuso e Reza. Esaminate poi anche lo schermo per leggere i file di Zoe. Uscite dall'ufficio. Dopo la scena di intermezzo, parlate con Nela. Durante il pranzo, potrete scegliere tra le salsicce di porco o la zuppa di formaggio. Parlate poi nuovamente con Nela.

Video - L'annuncio della data di lancio

Portare il pranzo al ragazzo

Muovetevi verso sinistra, localizzando la mappa con Crowboy. Parlate con lui a riguardo dell'area di lavoro di Reza. Muovetevi avanti, verso destra, scendendo due volte le scale.
Destra, localizzando il memorial del collasso. Muovetevi ancora verso sinistra, continuando verso l'area anteriore. Entrate nell'edificio. Continuate verso Reza, dandogli il pranzo e/o cominciando un dialogo. Cambiate argomento, dunque parlate ancora con Reza, che ricorderà svariate cose aventi a che fare con Sofia.
Parlate dunque anche con Sully, che ricorderà quando/se Zoe finirà il dialogo in maniera definitiva. Provate dunque a parlare nuovamente con lui, egli ricorderà tutto a riguardo della sua solitudine. Uscite dunque dall'area di lavoro di Reza.

Testare il modulo di Shitbot

Procedete verso l'esterno, superate il memorial e girate verso destra. Muovetevi avanti, esaminando la mappa a destra, esaminando il percorso che conduce a Pandemonium. Muovetevi dunque ancora avanti, osservando la mappa a destra, esaminando nuovamente il percorso verso Pandemonium. Continuate fino al muro accanto alla mappa, esaminando il segnale. Muovetevi ora verso la porta a destra, usando il segnalatore. Avvicinatevi a Mira, attivate il bot. Dopo la breve conversazione, muovetevi verso l'esterno. Scegliete uno dei moduli, dunque seguite Shitbot. Non appena udirete il nome della stazione Metro, selezionate una delle possibili direzioni per lo Shitbot, il quale volerà poi verso l'alto.
Muovetevi lungo le strade visibili accanto al turista, salite le scale, poi continuate ancora su, deviate verso sinistra, poi verso destra, parlate con Shitbot. Selezionate uno dei moduli. Seguite Shitbot verso una delle piazze. Localizzate il neon, voltatevi e parlate con il robot. Muovetevi verso l'edificio sul lato opposto. Localizzate il neon "solare", voltatevi e parlate con il bot. Continuate verso l'edificio sul lato opposto. Vi troverete in una galleria.
Parlate con Shitbot e selezionate uno degli obiettivi. Dopo un po', parlate ancora con Shitbot, selezionando il programma di riparazione. Seguite dunque Shitbot non appena egli mirerà verso l'obiettivo. Raggiungerete un vicolo, localizzerete qui un fusibile. Esaminate le istruzioni sulla destra, nonché i fusibili di rimpiazzo. Parlate con Shitbot, selezionando l'obiettivo interattivo. Parlate nuovamente con il bot.
Selezionate il programma di sicurezza. Dopo la scena di intermezzo, seguite Shitbot verso il Pandemonium. Premete l'interruttore. Parlate con Mira, poi con Wit. Muovetevi verso sinistra, superate il memorial e girate a destra. Salite le scale, girate a sinistra, salite le scale. Destra, superate la pubblicità, sinistra, avanti.
Giunti all'ennesima rampa, muovetevi verso l'edificio sulla sinistra, l'area di lavoro di Zoes. Collocate le alghe nel fiume. Giunti avanti alle seguenti scale, superate l'ultima della serie di porte. Parlate con Ada. Osservate le alghe, vi verrà dunque richiesto di collocare l'alga nel fiume, in tre specifiche zone. Parlate dunque nuovamente con Ada, la quale ricorderà alcune considerazioni sulla cena.
Uscite dal laboratorio, parlate con Kidbot, dunque seguite il bot, raggiungendo l'area di lavoro di Reza. Parlate ancora con Kidbot, esaminando il fiume e localizzando le tre aree piene di inquinanti. Parlate ancora con il Kidbot, seguendo la persona in zona. Kidbot selezionerà l'area a destra. Zoe dovrà dunque indicare una specifica direzione. Seguite il bot verso la successiva area di gioco, muovendo i barili. Selezionate il barile a sinistra, che Kidbot muoverà avanti. Collocate l'alga nel fiume.
Selezionate l'opzione sulla sinistra, causando un movimento ulteriore di Kidbot. Puntate dunque la corda verso il robot. Quando Kidbot prenderà la corda, essa si collegherà all'inventario. Date la corda a Kidbot, cliccate sul barile e muovetevi verso il ferry. Mirate verso la lampada sopra la campana.
Cliccate sul bot, dunque sul quadrato verde. Parlate con il Kidbot, dunque seguitelo verso la terza area. Troverete tre aree di riferimento. Mirate verso una di esse; Kidbot sbaglierà di sicuro. Dovrete dunque cercare di "controllarlo" per fare in modo che vengano scelte le direzioni giuste per "spingere" l'alga. Potrete effettuare tale procedura un quadrato alla volta. Una delle possibili soluzioni è la seguente: quadrato sinistro - su, destra, su, sinistra sinistra. Quadrato destro - sinistra, destra, destra, destra, giù, destra, su. Quadrato in basso: destra, su, sinistra, su, sinistra, basso, basso, basso, basso.
Muovetevi leggermente verso destra, parlate con Zoe. Seguite Kidbot, muovetevi verso il laboratorio e parlate con Ada. Dunque, dovrete andarvene velocemente.
Continuate verso la mappa, chiedendo un percorso che conduce ai quartieri generali della campagna. Muovetevi verso sinistra, poi girate ancora verso sinistra. Continuate avanti fino all' hovercraft, poi girate verso sinistra e muovetevi lungo il successivo passaggio. Ancora a sinistra.
Se volte incontrare Baruti, muovetevi verso sinistra e superate l'edificio. Girate ancora a sinistra, scendete le scale. Destra, superate il memoria e procedete lungo la seguente strada. Parlate con Baruti, vi chiederà se Zoe ha delle news a riguardo dei sondaggi. Potrete dunque rispondere liberamente si o no all'invito di Baruti. Parlate poi nuovamente con lui, notando come stavolta si ricordi tutto del Kaiser Konstantin.

Parlare con Teta Queenie

Tornate alla strada da dove è giunto Zoe. Muovetevi dunque avanti, superando il memorial. Giunti alla mappa, chiedete come giungere al mercato cinese. Muovetevi avanti, parlate con la ragazza nei pressi del primo stand, chiedendo informazioni su Queenie. Dovrete trovare un regalo per Madame.
Guardatevi attorno, localizzando l'area a destra ove potrete trovare del vino. Cercate dunque di parlare con la donna che si occupa della sua vendita. Sarà occupata con un cliente. Usate il cryptocoin con l'uomo nelle vicinanze.

La Soluzione di Dreamfall Chapters: The Longest Journey - Book One


Parlate con la donna che si occupa delle vendite, ottenendo informazioni sul baijiu. Dato che lo troverete immediatamente troppo costoso, muovetevi verso destra. Provate a parlare con il vicino venditore, anche lui avrà una bottiglia di baijiu, ma sarà troppo costosa. Tornate dunque dalla donna, parlando con lei. Cercate di comprare la bottiglia per 2000 euro.
Dirigetevi verso la donna del primo stand, dandole il regalo per Madame. Continuate verso la barca, parlando con la regina. Si ricorderà dei seguenti argomenti: contribuire/tempo libero, alternative/credere o non essere sicuri, vendita/nessuna vendita. Passerete poi alla sequenza di frasi aventi come questione centrale il significato, l'appartenenza, il riconciliarsi e ricordare. Passando all'ultima parte, vi sarà Hanna o andarsene. Queenie vorrà dunque che Zoe riesca a trovare una ragazza di nome Hanna Roth. La persona che vi può aiutare in questo compito è Nela.

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Primo Capitolo

Soluzione Video - Secondo Capitolo