PlayStation Release - Gennaio 2018

Fra interessanti esclusive e attesi titoli multipiattaforma, il nuovo anno di PlayStation 4 parte alla grande

RUBRICA di Tommaso Pugliese   —   02/01/2018
15

Indice

Sono davvero tante le aspettative dei possessori di PlayStation 4 per il 2018: sarà un anno fatto di grandi esclusive, ma anche di importanti produzioni multipiattaforma. Un mix che ritroviamo già a gennaio, con il lancio di Street Fighter V: Arcade Edition, versione estesa e arricchita del picchiaduro Capcom, e di Dissidia Final Fantasy NT, brawler tridimensionale in cui potremo controllare alcuni fra i più celebri personaggi della serie Square Enix. Assisteremo al debutto di The Inpatient, uno dei progetti per PlayStation VR più promettenti dell'anno, ma anche di giochi estremamente attesi come Dragon Ball FighterZ e Monster Hunter: World. Per gli appassionati di jRPG di stampo classico, infine, ci sarà l'uscita di Lost Sphear, il nuovo titolo sviluppato dagli autori di I Am Setsuna.

Street Fighter V: Arcade Edition

Tutte le informazioni sul gioco
In uscita il 16 gennaio
Il picchiaduro a incontri di casa Capcom torna con la ricca Arcade Edition, inclusiva di tutti i DLC rilasciati finora e dotata dunque di un roster composto da quasi trenta personaggi, nonché dei miglioramenti e delle ottimizzazioni apportate all'esperienza nel corso dei mesi. Oltre all'impianto originale con i vari Ryu, Ken, Chun-Li e le new entry Necalli, Rashid, Laura e F.A.N.G., potremo dunque controllare combattenti letali come Menat, Kolin, Abigail e Zeku, oltre a tante vecchie conoscenze. Sono inoltre state introdotte nuove modalità, come l'Arcade Mode e l'Extra Battle Mode, nonché un'importante modifica al bilanciamento nella forma di una V-Trigger extra per ogni personaggio. Tutti motivi che permettono di considerare Street Fighter V: Arcade Edition come la concretizzazione del progetto iniziale di Capcom, arrivato nei negozi anzitempo per esigenze promozionali legate agli eSport: un beat'em-up solidissimo e coinvolgente, dotato di profondi risvolti tecnici ma anche di grandi punti di forza strutturali, come lo story mode esteso rispetto alla bozza originale, il multiplayer cross-platform su PC e PlayStation 4 e un'ampia rosa di guerrieri ben diversificati, le cui peculiarità contribuiscono alla varietà e alla profondità del gameplay.

Lost Sphear

Tutte le informazioni sul gioco
In uscita il 23 gennaio
Dopo il sorprendente I Am Setsuna, gli sviluppatori di Tokyo RPG Factory tornano con Lost Sphear, una nuova avventura ispirata ai grandi classici del filone jRPG. Protagonista del gioco è Kanata, un ragazzo dotato della capacità di raccogliere i ricordi e utilizzarli per ripristinare la realtà, contrastando in questo modo una forza oscura che minaccia di distruggere il mondo e che agisce per mezzo di una misteriosa nebbia che cancella inesorabilmente luoghi e persone. Una missione che non potremo affrontare da soli, e in cui verremo dunque assistiti da personaggi incontrati lungo il cammino o assegnatici in partenza, con cui intraprendere ampie fasi esplorative e impegnativi combattimenti a turni dalla grande valenza strategica. Questi ultimi ci vedranno utilizzare anche le Vulcosuit, armature da battaglia in grado di conferire capacità speciali a chi le indossa: un'arma in più a cui ricorrere per portare a termine il nostro difficile compito.

The Inpatient

Tutte le informazioni sul gioco
In uscita il 24 gennaio
Sviluppato da Supermassive Games, gli autori del notevole Until Dawn, The Inpatient si pone senza dubbio come uno dei titoli più promettenti del 2018 per PlayStation VR. Il gioco, ambientato nel manicomio abbandonato di Blackwood Pines, ci mette nei panni di un uomo che si risveglia all'interno della struttura, privo di memoria, e cerca di comprendere come mai si trovi lì, in preda a strane visioni che potrebbero rivelarsi più reali di quanto immagina. Esplorando l'ambiente con tutto il coinvolgimento della realtà virtuale, dovremo prendere delle decisioni e accettarne le conseguenze, interagire con altri personaggi e scoprire la verità su ciò che sta accadendo... prima di soccombere. Strutturalmente simile al già citato Until Dawn proprio per la presenza di bivi e diramazioni che garantiscono un certo grado di rigiocabilità, The Inpatient potrà contare sulla grande atmosfera garantita dalla peculiare location e coinvolgerci in un'avventura inquietante, piena di misteri da scoprire e capace di spaventare in più di un'occasione.

Dragon Ball FighterZ

Tutte le informazioni sul gioco
In uscita il 26 gennaio
Indicato da molti come il miglior tie-in di Dragon Ball mai realizzato, Dragon Ball FighterZ riporta le produzioni basate sul manga di Akira Toriyama sui binari dei picchiaduro a incontri, affidando alle mani esperte di Arc System Works il compito di rendere più divertente e spettacolare possibile l'esperienza. Un obiettivo che il team sembra aver centrato, portando sullo schermo un roster ricco di personaggi molto ben rappresentati, con le loro mosse più caratteristiche ed entusiasmanti meccaniche tre-contro-tre con cambi e supporto. A coronazione di un progetto così ambizioso troviamo una campagna in single player consistente e appassionante, che racconta una storia completamente inedita in cui viene introdotta la figura della misteriosa Androide 21, una ricercatrice del Red Ribbon che avrà un ruolo chiave nella nuova avventura. A spiccare è tuttavia la cura con cui gli sviluppatori hanno disegnato e bilanciato i combattenti, dotandoli di punti di forza e limiti perfettamente in linea con la loro natura originale. Completa infine il quadro una realizzazione tecnica di assoluto pregio, che fa un uso straordinario ed entusiasmante del cel shading per proporci scambi frenetici, mosse di grandissimo impatto e sequenze che strizzano l'occhio ai numerosissimi fan di Dragon Ball Z.

Monster Hunter: World

Tutte le informazioni sul gioco
In uscita il 26 gennaio
Monster Hunter: World segna finalmente il debutto per la serie Capcom su PlayStation 4 e Xbox One, con un episodio che promette un'esperienza straordinaria per ricchezza e accessibilità. A differenza dei precedenti capitoli, infatti, il nuovo capitolo ci condurrà per mano durante le fasi introduttive, illustrandoci le tante meccaniche che caratterizzano il gameplay, dalla gestione dell'equipaggiamento alla formazione delle squadre, dall'analisi degli indizi all'individuazione dei mostri, passando infine per il sistema di combattimento. Il nostro obiettivo sarà ancora una volta quello di dare la caccia a creature sempre più grosse e pericolose, raccogliendo alla fine dello scontro tutti i materiali che possono tornare utili per la produzione di nuove armi, corazzature e accessori. La cornice dell'esperienza sarà rappresentata da scenari estremamente ampi, dettagliati ed evocativi, molto differenti per ecosistema e caratterizzati dunque dalla presenza di mostri diversi. La natura open world del gioco eliminerà inoltre i caricamenti fra una zona e l'altra, rendendo l'azione molto più fluida e coinvolgente, priva di tempi morti. Si potranno prendere in carico le missioni da soli oppure in cooperativa con altri giocatori, contando anche sul supporto dei Palico per un concreto aiuto in battaglia.

Dissidia Final Fantasy NT

Tutte le informazioni sul gioco
In uscita il 30 gennaio
Forte del successo riscosso nelle sale giochi nipponiche, Dissidia Final Fantasy NT fa il proprio debutto questo mese su PlayStation 4, cavalcando l'onda della rinnovata popolarità del franchise Square Enix. Parliamo tuttavia di un titolo molto distante dalle meccaniche RPG della serie madre, nello specifico di un brawler tre-contro-tre in cui i più celebri personaggi mai comparsi nei vari episodi di Final Fantasy si scontrano in duelli assolutamente spettacolari, attingendo ai rispettivi repertori di mosse e special. Il roster del gioco divide gli oltre venti combattenti in quattro classi: Heavy, che caratterizza i guerrieri più dirompenti; Speed, per i personaggi rapidi e sfuggenti; Shoot, specializzati negli attacchi a distanza; e infine Unique, scelte bilanciate che ben si adattano ai novizi. Sfaccettature strategiche da assimilare rapidamente per poter sfruttare al meglio il proprio team e concludere i match con una vittoria, nell'ottica di una campagna in single player appassionante e impegnativa, coadiuvata dall'immancabile modalità multiplayer competitiva.

Altri titoli in uscita a gennaio

AO Tennis, in uscita il 16 gennaio
InnerSpace, in uscita il 16 gennaio
Digimon Story: Cyber Sleuth - Hacker's Memory, in uscita il 18 gennaio
Call of Duty: WWII - The Resistance, in uscita il 30 gennaio
Kerbal Space Program: Enhanced Edition, in uscita a gennaio
Assassin's Creed Origins - The Hidden Ones, in uscita a gennaio