MacBook Pro 2021 da 14 e 16 pollici con chip Apple M1 Pro e M1 Max: tutte le novità

Finalmente sono stati presentati da Apple i nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici con le loro specifiche tecniche, design rinnovato e tante altre caratteristiche dedicate ai professionisti.

SPECIALE di Peter Vogric   —   18/10/2021
75

In occasione dell'evento Apple Unleashed, l'azienda di Cupertino ha presentato al mondo i nuovi computer portatili MacBook Pro da 14 e 16 pollici. Si tratta di un notevole passo in avanti rispetto al passato, grazie ad un nuovo design, specifiche tecniche stravolte e tante piccole aggiunte gradite dai professionisti. Insomma, un cambiamento importante dopo l'ultimo aggiornamento radicale avvenuto nell'ormai lontano 2016. Apple ha lavorato su tutti i fronti per soddisfare gli utenti MacBook più esigenti, proponendo delle macchine da lavoro ideali per la creazione di contenuti come foto e video, utilizzo di software professionali ed in generale per avere un dispositivo in grado di svolgere alla perfezione anche i compiti più complessi. Sono stati fatti anche degli importanti dietrofrónt, come il gradito ritorno della presa di ricarica MagSafe e l'abbandono della tanto discussa Touch Bar.

Se vi siete persi l'evento e volete scoprire tutte le caratteristiche e specifiche tecniche dei nuovi MacBook Pro 2021, continuate a leggere questo nostro speciale dedicato, dove andremo ad approfondire ogni aspetto evidenziato da Apple.

MacBook Pro 14 pollici

MacBook Pro da 14 e 16 pollici
MacBook Pro da 14 e 16 pollici

Il modello più compatto della linea MacBook Pro ha un display con una diagonale da 14,2 pollici ed una risoluzione complessiva di 3024x1964 pixel. Condivide lo stesso design ed altre caratteristiche con il suo fratello maggiore con delle piccole differenze sul numero di core nella CPU che può partire da 8 invece che da 10. La memoria RAM invece può essere configurata in fase d'acquisto fino a 64 GB. La batteria raggiunge 17 ore di utilizzo nella riproduzione video in background e la memoria interna invece può ospitare fino a 8 TB di file su un SSD con velocità di lettura fino a 7,4 GB/s.

Scheda tecnica MacBook Pro 2021 da 14 pollici

  • CPU: fino a 10 core
  • GPU: fino a 32 core
  • RAM: fino a 64 GB
  • Display: 14,2" Liquid Retina XDR
  • Risoluzione: 3024x1964 pixel
  • Frequenza d'aggiornamento: 120 Hz con ProMotion
  • Spazio d'archiviazione: fino a 8 TB
  • Autonomia: 17 ore di riproduzione video in background
  • Prezzo: a partire da 2.349€

MacBook Pro 16 pollici

Tutte le caratteristiche dei MacBook Pro da 14 e 16 pollici
Tutte le caratteristiche dei MacBook Pro da 14 e 16 pollici

Questo modello dispone del display più largo della linea MacBook con la sua diagonale da 16,2 pollici. Le dimensioni sono rimaste pressoché identiche rispetto ai precedenti modelli grazie alla riduzione delle cornici del display. Sotto la scocca è possibile installare in fase di configurazione sia il chip M1 Pro che M1 Max con le loro fantastiche performance. La memoria RAM è configurabile fino a 64 GB mentre lo spazio di archiviazione può raggiungere 8 TB con la velocità di lettura di 7,4 GB/s. L'autonomia di questo mostro di potenza garantisce 21 ore di utilizzo della riproduzione video in background.

Scheda tecnica MacBook Pro 2021 da 16 pollici

  • CPU: 10 core
  • GPU: fino a 32 core
  • RAM: fino a 64 GB
  • Display: 16,2" Liquid Retina XDR
  • Risoluzione: 3456x2234 pixel
  • Frequenza d'aggiornamento: 120 Hz con ProMotion
  • Spazio d'archiviazione: fino a 8 TB
  • Autonomia: 21 ore di riproduzione video in background
  • Prezzo: a partire da 2.849€

Chip M1 Pro

Caratteristiche chip M1 Pro
Caratteristiche chip M1 Pro

Apple lo scorso anno ha abbandonato i chip Intel a favore dei SoC realizzati internamente. Con il chip M1 l'azienda ha riscontrato un notevole successo, grazie a delle performance di alto livello e consumi bassissimi. Trascorsi i primi 12 mesi dal lancio del primo chip ARM per Mac, Apple ha voluto fare il passo successivo introducendo M1 Pro. Dedicato agli utenti che necessitano il massimo delle performance dal proprio portatile, il chip M1 dispone di una CPU con un massimo di 10 core, una GPU da 16 core, 16 core di neural engine ed un picco di 200 GB/s di banda passante per la memoria RAM configurabile fino a 64 GB. Questo si traduce in delle performance anche triplicate rispetto ai modelli Intel. Il vero pregio di questo M1 Pro sono però le prestazioni per watt di potenza, che demoliscono l'intera concorrenza notebook sia dal punto di vista della CPU che GPU.

Chip M1 Max

Caratteristiche chip M1 Max
Caratteristiche chip M1 Max

Se già il chip M1 Pro poteva sembrare sufficientemente potente, Apple ha sorpreso tutti presentando anche il SoC M1 Max. Con i suoi 57 miliardi di transistor (contro i 33,7 miliardi del M1 Pro) è in grado di offrire la stessa potenza sul fronte CPU usando i 10 core a sua disposizione. Sul lato GPU invece troviamo una configurazione fino a 32 core per delle performance quadruplicate rispetto al chip M1 dello scorso anno. Anche la banda passante della memoria è stata spinta al limite in questo M1 Max con gli impressionanti 400 GB/s. La memoria RAM in questo caso può essere configurata fino a 64 GB.

L'efficienza termica garantita del nuovo design dei MacBook Pro permette un'ottima dissipazione del calore per dare massimo sfogo alla potenza garantita dal chip M1 Max. Le performance per watt di potenza sono ancora una volta incredibili e non rovinano l'ottima autonomia dei computer nei quali vengono installati questi chip.

Design dei nuovi MacBook Pro

Parte frontale dei nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici
Parte frontale dei nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici

Seguendo un po' le linee degli altri prodotti, Apple ha rinnovato il design dei nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici. La scocca in alluminio ricorda molto quella utilizzata nei portatili Mac fino al 2015, con uno stile minimale ed elegante, senza rinunciare all'efficienza termica per la dissipazione del calore. Sulla parte frontale troviamo un nuovo display con una drastica riduzione dei bordi sia ai lati che sulla parte superiore. La superficie totale dei pixel raggiunge una diagonale di 14,2" e 16,2", mantenendo pressoché invariate le dimensioni rispetto ai precedenti modelli. La fotocamera frontale è stata inclusa in un notch simile a quelli visti su iPhone, senza però disporre dei sensori per il Face ID. Il sistema di sblocco è infatti presente nel tasto d'accensione dotato di Touch ID. La tastiera ha le stesse dimensioni della Magic Keyboard degli iMac e la tanto discussa Touch Bar è stata finalmente rimossa in favore dei classici tasti funzione.

Le porte dei nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici
Le porte dei nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici

Sui lati tornano su gran richiesta le varie porte per una connettività pressoché universale con altri dispositivi. Apple ha inserito la porta HDMI, 3 porte Thunderbolt 4, un ingresso jack per le cuffie ed un lettore di schede SD. Torna anche la tanto amata porta MagSafe per la ricarica della batteria con la possibilità di alimentare il computer anche tramite lo standard USB-C. Tutto questo è stato racchiuso in un corpo di alluminio con uno spessore di soli 1,55 centimetri per il modello da 14" e 1,68 centimetri per quello da 16". Il peso invece si aggira attorno ai 1,6 e 2,2 chili rispettivamente.

Display Liquid Retina XDR

Il nuovo display Liquid Retina XDR su MacBook Pro da 14 e 16 pollici
Il nuovo display Liquid Retina XDR su MacBook Pro da 14 e 16 pollici

Apple ha portato lo stesso Liquid Retina XDR display già visto in altri prodotti come ad esempio l'ultimo iPad Pro da 12,9". Il suo eccezionale contrasto ed un picco di luminosità pari a 1.600 nits sono ideali per l'utilizzo sia in studio che all'aperto. La resa visiva è veramente eccellente con un'elevata densità di pixel ed il refresh rate variabile fino a 120 Hz. La tecnologia ProMotion arriva infatti per la prima volta su MacBook Pro, grazie alla quale il sistema operativo adatta dinamicamente la frequenza d'aggiornamento dello schermo in base all'utilizzo fatto dall'utente. Il rapporto usato da Apple per lo schermo è un classico 16:10, al quale siamo abituati ormai da anni su MacBook. Per quanto riguarda la risoluzione invece troviamo 3456x2234 pixel sul modello di MacBook Pro da 16" e 3024x1964 pixel su quello da 14". Questi nuovi modelli Pro hanno anche un notch piuttosto pronunciato sulla parte superiore, mentre le cornici sono state drasticamente ridotte. Stando ai dati forniti dalle analisi Apple, si tratta del miglior display mai visto su un computer portatile.

Audio e webcam

Fotocamera 1080p su MacBook Pro da 14 e 16 pollici
Fotocamera 1080p su MacBook Pro da 14 e 16 pollici

I MacBook Pro hanno sempre strizzato l'occhio agli amanti della musica. I nuovi modelli da 14 e 16 pollici un nuovo sistema a 6 speaker con 2 tweeter e 4 woofer force-cancelling per dei toni alti cristallini e l'80% di bassi in più. Apple è riuscita ad inserire lo stesso setup di speaker in entrambi i modelli nonostante le diverse dimensioni della scocca. Anche i tre microfoni sono stati migliorati riducendo il rumore catturato del 60% per delle registrazioni nitide in qualsiasi situazione. Il sistema audio supporta Dolby Atmos e la tecnologia Spacial Audio di Apple per un'esperienza a 360° con i contenuti multimediali supportati.

Sul fronte video invece Apple ha raddoppiato la risoluzione della nuova webcam. La fotocamera frontale in 1080p con appositi algoritmi di machine learning è in grado di ottimizzare il segnale video catturato per delle videochiamate in alta definizione. Il diaframma più ampio fa passare una maggiore quantità di luce per delle ottime immagini anche in situazioni di scarsa luminosità.

Uscita e prezzi

La tastiera del MacBook Pro da 16 pollici
La tastiera del MacBook Pro da 16 pollici

I nuovi MacBook Pro saranno disponibili nei negozi a partire dal 26 ottobre 2021. I preordini sono già stati aperti sul sito Apple. Il modello base di MacBook Pro da 14" ha un prezzo di listino fissato a 2.349€ con chip M1 Pro, 16 GB di RAM e 512 GB di spazio d'archiviazione. Il MacBook Pro da 16" parte invece da un prezzo di 2.849€ con chip M1 Pro, 16 GB di memoria RAM e 1 TB di spazio d'archiviazione. Entrambi i modelli sono disponibili in due colorazioni classiche: Grigio siderale ed Argento. All'interno della confezione troverete l'alimentatore USB-C da 96 watt.