Assassin's Creed: Valhalla, l'anteprima del gameplay 108

Non era la demo che ci aspettavamo, ma il trailer del gameplay di Assassin's Creed Valhalla rivela nuovi dettagli sul gioco Ubisoft: ecco le nostre impressioni

ANTEPRIMA di Tommaso Pugliese   —   08/05/2020

Indice

Assassin's Creed Valhalla aveva tutti gli occhi puntati addosso durante l'evento di presentazione dedicato ai giochi third party in arrivo su Xbox Series X: gli utenti si aspettavano una vera e propria demo lunga e articolata, come mostrato in passato da Ubisoft, ma si sono dovuti accontentare di un semplice trailer del gameplay.

Poco male, ad ogni modo: pur nei suoi due minuti scarsi, il video di Assassin's Creed Valhalla rivela nuovi dettagli sul gioco e, soprattutto, fa vedere come sarà la grafica in-game di questo nuovo capitolo, a qualche giorno dalla pubblicazione del trailer cinematico. Cerchiamo dunque di carpire il maggior numero di informazioni possibili dal filmato e di aggiungere di volta in volta le nostre considerazioni da appassionati ed esperti della serie.

Cutscene in tempo reale

Il trailer mostra alcuni brevi momenti tratti dalle cutscene in tempo reale che troveremo nel gioco: un elemento di cui non avevamo parlato nella precedente anteprima di Assassin's Creed Valhalla, ma che trova posto in ogni singolo capitolo del franchise Ubisoft e nel corso degli ultimi anni ha fatto sostanziali passi in avanti dal punto di vista dell'impatto visivo e della direzione.

Avete presente le scene di intermezzo a partire da Assassin's Creed IV: Black Flag? Esatto, parliamo di sequenze calcolate in tempo reale che però utilizzano modelli poligonali molto più sofisticati rispetto a quelli che ritroviamo nel normale gameplay. Il motore grafico AnvilNext mette a disposizione tutte le proprie risorse per il calcolo di una singola situazione, e così è possibile ritrovare un livello di dettaglio e un'effettistica straordinari, concentrati su pochi personaggi e su ambientazioni molto raccolte.

2532585Eb406D7Ea7F1232753801 Acv Ka Vista 070520 535Pm Cet Paris Time

In questo caso possiamo vedere un primissimo piano del protagonista, Eivor, con dettagli incredibili su pelle, occhi, ciglia e sopracciglia. Quando poi la visuale si allarga, alcuni istanti dopo nel trailer, ci viene concesso di ammirare i particolari della lavorazione sul bracciale a cui è fissata la lama celata, ma anche i tessuti che costituiscono l'abito del protagonista e i suoi capelli raccolti in una treccia.

Inframezzate, delle scene sembrano indicare l'uso del ray tracing sulle fonti di illuminazione, in questo caso il fuoco che brucia sotto una pentola di fronte a una tavolata o quello delle lampade all'interno di un palazzo nemico; o ancora lo stesso Eivor, a torso nudo, che chiede consiglio agli dei prima di intraprendere il suo viaggio. Viene insomma rappresentata una chiara contrapposizione fra le due fazioni, dopodiché un lampo squarcia il cielo notturno che sovrasta la statua di Odino: è tempo di partire per la guerra.

495115Ea953056D25E421727227 Acv Screen Announce Raid At Night Male Eivor 200430 5Pm Cet Paris Time

La componente narrativa è sempre stata una grande incompiuta per Assassin's Creed: la serie può contare su di un lore straordinario e su personaggi carismatici, molto ben caratterizzati, ma nei vari episodi si assiste spesso a momenti cruciali che non vengono adeguatamente valorizzati dal punto di vista della regia e delle tempistiche, risolvendosi troppo frettolosamente e sprecando così l'occasione di portare sullo schermo qualcosa di potenzialmente iconico.

Speriamo dunque che con questo nuovo capitolo il franchise possa compiere quei passi in avanti che gli consentirebbero finalmente di eguagliare le migliori produzioni videoludiche dal punto di vista dello storytelling: si tratterebbe della proverbiale ciliegina sulla torta, quella che talvolta fa la differenza fra un ottimo titolo e un capolavoro.

495115Ea9530786Ffa339662354 Acv Screen Announce Iconic Norway Male Eivor 200430 5Pm Cet Paris Time

Ambientazioni

Pur non mostrando sequenze di una certa durata e limitandosi a una carrellata di brevi estratti, il trailer fornisce un'idea abbastanza chiara di cosa possiamo aspettarci dalle ambientazioni di Assassin's Creed Valhalla. Si comincia dalle lande innevate della Norvegia, da cui Eivor e i suoi uomini partono per navigare il Mare del Nord con l'obiettivo di approdare sulle coste britanniche, che vengono rappresentate nel gioco come scenari verdi e rigogliosi: l'ennesimo contrasto.

Le truppe vichinghe si spingono fino al Wessex, da qui la presenza di scenari come Stonehenge, e i panorami che vengono accennati nel video sono assolutamente meravigliosi, dando una chiara idea di ampiezza.

495115Ea9530B16F26511379696 Acv Screen Announce Iconic England Female Eivor 200430 5Pm Cet Paris Time

Ci si potrà spingere dalle valli alle montagne, come ormai da tradizione per la serie, anche se questo capitolo non punta a essere il più lungo del franchise. Insomma, l'idea è quella di un approccio meno dispersivo, pensato per valorizzare le singole location: vedremo come verrà messo in pratica.

Sulla gestione delle ambientazioni c'è effettivamente grande curiosità, visto che il concetto della densità era già stato espresso in occasione della presentazione di Assassin's Creed Odyssey e gli sviluppatori del gioco avevano effettivamente mantenuto le promesse, consegnandoci una mappa gigantesca ma priva di ampie zone del tutto vuote, anzi costellata di insediamenti grandi e piccoli. Anche qui il punto sarà la valorizzazione: legare specifiche e significative missioni a determinati luoghi consentirà agli autori di rendergli davvero giustizia, e confidiamo sia questa la strada che Valhalla intende intraprendere.

495115Ea952Fa8Be17620755759 Acv Screen Announce Drakkar Female Eivor 200430 5Pm Cet Paris Time

Gameplay

Sebbene il trailer di Assassin's Creed Valhalla sia composto esclusivamente da sequenze in-game (non catturate su Xbox Series X, come indicato da una dicitura all'inizio, ma più probabilmente su PC), in realtà si tratta per lo più di un insieme di cutscene in tempo reale, che come detto fanno uso di modelli poligonali più sofisticati non avendo l'esigenza di renderizzare contemporaneamente l'intero open world che andremo a esplorare. Ecco dunque che le effettive immagini del gameplay si intravedono al minuto 0:48, quando Eivor scende dalla sua nave e suona il corno che segna l'inizio di un attacco, ma poi si torna subito a scene predeterminate.

Prendiamole come un'indicazione di ciò che troveremo nella campagna del gioco, che sembra attingere a piene mani dall'immaginario di For Honor per rappresentare spettacolari assedi che vengono effettuati tramite l'uso di macchine e arieti.

495115Ea95302Bf61D746336972 Acv Screen Announce House Carl Combat Male Eivor 200430 5Pm Cet Paris Time

Sappiamo che il nostro personaggio potrà impugnare due armi contemporaneamente e che verranno resi in maniera più convincente gli impatti dei colpi, a tutto vantaggio del divertimento e della sensazione di appagamento durante i combattimenti, ma da questo punto di vista il video di ieri ci dice poco, preferendo proporre ulteriori sequenze precalcolate che potrebbero essere state realizzate appositamente per questa presentazione.

Cerchiamo di essere chiari: con delle basi solide come quelle rappresentate da Assassin's Creed Origins e dal già citato Assassin's Creed Odyssey, nessuno si aspetta di rimanere deluso dall'esperienza che verrà offerta da Valhalla. È tuttavia un peccato dover aspettare ancora qualche settimana per poter vedere effettivamente il gioco in azione, valutare la resa degli scenari, il grado di interazione raggiunto, gli scambi con i PNG e il già confermato elemento romance, le decisioni che sarà possibile prendere e che produrranno delle conseguenze precise nonché, naturalmente, il sistema di combattimento.

Il trailer del gameplay di Assassin's Creed Valhalla non mostra effettivamente come sarà giocare con il nuovo episodio della serie Ubisoft, ma rivela alcuni interessanti dettagli che potrebbero pesare parecchio sull'esperienza finale. La speranza è che gli sviluppatori presentino una vera e propria demo al più presto, così da sfatare eventuali dubbi circa il potenziale di questo capitolo a tema vichingo, indubbiamente enorme.

CERTEZZE

  • Sequenze davvero spettacolari
  • Ambientazioni suggestive e sconfinate
  • Il gioco poggia su basi parecchio solide

DUBBI

  • Si è visto poco e nulla del gameplay
  • Tante domande ancora senza risposta