Assassin's Creed Valhalla non sarà il capitolo più lungo o grosso della serie 97

Stando a quanto dichiarato da Ubisoft, Assassin's Creed Valhalla non sarà il gioco più grosso o lungo della serie, per rispondere alle critiche di molti a Odyssey.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   07/05/2020

Assassin's Creed Valhalla non sarà il capitolo più lungo o grosso della serie, almeno stando a quanto dichiarato da Malek Teffaha, il capo delle comunicazioni in Medio Oriente di Ubisoft.

La scelta è stata fatta per rispondere alle molte critiche ricevute da Assassin's Creed Odyssey, il capitolo precedente, e riguardanti proprio la lunghezza eccessiva dell'avventura, caratterizzata da molti riempitivi.

Teffaha: "Assassin's Creed Valhalla non sarà il capitolo più lungo o grosso della serie. Su questo aspetto le critiche sono state recepite."

Stando al narrative director del gioco, Assassin's Creed Valhalla avrà una struttura molto diversa dagli altri Assassin's Creed. Ricordate inoltre che nel gioco potrete interpretare un uomo o una donna, sempre dal nome Eivor e sempre nel canone narrativo, e che potrete visitare dei siti storici come Stonehenge.

Prima di lasciarvi vediamo su quali piattaforme potremo giocarci: PC, PS4, Xbox One, PS5, Xbox Series X e Google Stadia.