DiRT 5, l'anteprima con i dettagli dell'Inside Xbox 13

Durante l'evento Inside Xbox dedicato a Xbox Series X, Codemasters ha svelato il nuovo gioco di guida DiRT 5: scopriamo i primi dettagli

ANTEPRIMA di Rosario Salatiello   —   08/05/2020

Indice

Il mondo delle corse virtuali targato Codemasters è una realtà ormai ampiamente consolidata all'interno del panorama videoludico, al punto che ormai da diversi anni la serie partita dal leggendario Colin McRae Rally procede addirittura su due binari distinti. A quello più simulativo, legato all'ultimo arrivato in ordine cronologico DiRT Rally 2.0, si affianca infatti quello un po' meno impegnativo, con il quale la società inglese si rivolge a un pubblico più ampio e meno appassionato di virtuosismi estremi col freno a mano. Proprio a quest'ultimo filone appartiene DiRT 5, titolo annunciato ieri da Codemasters in diretta streaming all'interno dell'evento Inside Xbox organizzato da Microsoft.

Un annuncio dedicato ovviamente alla prossima generazione videoludica, ma non solo, visto che DiRT 5 sarà disponibile già a ottobre di quest'anno per PC, PlayStation 4 e Xbox One. Nel momento in cui PlayStation 5 e Xbox Series X faranno il loro debutto sul mercato, la storica software house renderà il gioco disponibile anche per le nuove piattaforme, facendo uso nel caso di quella dell'azienda di Redmond della funzionalità di Smart Delivery per rendere DiRT 5 disponibile senza costi aggiuntivi a chi lo avrà già acquistato per Xbox One. Nel 2021 arriverà poi anche il turno di Google Stadia, completando così il quadro dei sistemi per i quali DiRT 5 sarà disponibile. Da Inside Xbox sono naturalmente arrivati anche i primi dettagli riguardanti il nuovo gioco di guida: vediamoli insieme.

Dirt 5 2

In giro per il mondo

Il punto di partenza per scoprire DiRT 5 è il trailer che Codemasters ha mostrato durante l'evento online. Nei circa novanta secondi di durata, il filmato ci ha mostrato alcune sequenze tratte direttamente dal gioco, dalle quali spicca in primis una serie di ambientazioni in giro per tutto quanto il mondo. L'East River congelato di New York, i luoghi suggestivi della Cina, il freddo della Norvegia (con tanto di aurora boreale) e il caldo del Brasile saranno solo alcuni dei posti della Terra dove DiRT 5 ci porterà ad affrontare salti e curve all'insegna della spettacolarità, tra i quali dovrebbe comparire anche l'Italia.

Guardando con occhio attento il trailer è possibile distinguere anche alcune delle automobili che troveremo all'interno del gioco, che come da tradizione della serie DiRT partendo dal rally ci porterà a esplorare tutta una serie di discipline appartenenti al mondo delle corse fuoristrada. È così che si passa da auto classiche del mondo rallistico come la Lancia Stratos ad altre più moderne come la Citroen C3 R5, per poi cambiare completamente tipologia di vettura con le dune buggy rappresentate dalla Ariel Nomad.

Dirt 5 6

Le dinamiche di gioco di DiRT 5 presenteranno anche alcune caratteristiche destinate a debuttare per la prima volta nella serie. Gli amanti del gioco in compagnia avranno modo di dilettarsi tutti insieme appassionatamente grazie alla presenza dello split screen fino a quattro giocatori, mentre il gioco online prevederà una modalità fino a dodici persone. Ma guai a pensare che l'attenzione di DiRT 5 sarà rivolta soltanto al multiplayer. Si preannuncia infatti la presenza di una modalità carriera alquanto interessante, dotata di una certa profondità anche sotto l'aspetto narrativo grazie a una storia che ci verrà raccontata attraverso una serie di bivi che ci permetterà di essere noi a decidere che strada prendere nel mondo delle gare. Per realizzarla Codemasters ha deciso di chiamare in causa due vecchie conoscenze tra le voci del mondo videoludico: Troy Baker (Joel di The Last of Us) sarà il mentore del protagonista, mentre Nolan North (alias Nathan Drake) interpreterà il suo acerrimo rivale. In totale dovrebbero essere disponibile oltre settanta tracciati, più una serie di novità in termini di modalità che Codemasters anticipa come "qualcosa di mai visto" all'interno della serie DiRT.

Una nuova generazione di corsa

Col suo arrivo in concomitanza con il lancio delle nuove console, DiRT 5 farà anche da apripista per mostrare al mondo le capacità delle piattaforme nei confronti dei racing game. Oltre a essere legata all'uso dello Smart Delivery, la presentazione nel corso di Inside Xbox ci ha dato modo di sapere dell'ottimizzazione del gioco per Xbox Series X, grazie alla quale godere al meglio del titolo che sulla nuova generazione girerà a sessanta fotogrammi al secondo in risoluzione 4K. Secondo i primi dettagli messi a disposizione da Codemasters, dovrebbe essere possibile arrivare anche a 120Hz, attraverso una speciale modalità performance o qualcosa simile.

In termini puramente estetici DiRT 5 si è presentato col trailer in un modo molto colorato, abbracciando anche con la grafica l'intenzione di Codemasters di "esagerare" nell'effettuare il salto verso la nuova generazione. In particolare il gioco dovrebbe offrire anche un editor di livree dalle potenzialità superiori rispetto al passato, permettendo così a chi si troverà davanti allo schermo di arricchire con ulteriori dettagli le proprie vetture. Non mancherà una modalità fotografica, grazie alla quale rendere onore alle creazioni effettuate, sfoggiandole in compagnia delle estreme condizioni atmosferiche che abbiamo avuto modo di vedere nel trailer.

Dirt 5 1

È chiaro che quanto mostrato fino a questo momento non è altro che la punta dell'iceberg che Codemasters ha in cantiere. I prossimi mesi saranno naturalmente utili per conoscere meglio DiRT 5, in attesa di vederlo arrivare dopo l'estate: non mancheremo di aggiornarvi su tutti i nuovi dettagli riguardanti il gioco, in attesa di poterlo toccare anche con mano.

CERTEZZE

  • Un primo assaggio di racing next gen
  • Diverse feature interessanti permesse dal nuovo hardware

DUBBI

  • L'evoluzione del gameplay rispetto ai capitoli precedenti andrà testata con mano