FIFA 21 anteprima: la Modalità Carriera sfida Football Manager

Nella nostra anteprima di FIFA 21 della Modalità Carriera scopriamo come EA Sports abbia gettato il guanto di sfida a Football Manager attraverso tante novità

ANTEPRIMA di Luca Forte   —   13/08/2020
32

Indice

Nonostante i tanti problemi di questo folle inizio di 2020, EA Sports è riuscita a confezionare un buon numero di novità grazie alle quali giustificare l'arrivo di un nuovo capitolo. Settimana scorsa abbiamo parlato del gameplay di FIFA 21, questa volta è il turno dell'anteprima della Modalità Carriera. Uno degli elementi del gioco più amati, ma che non ha mai ricevuto molte attenzioni da parte degli sviluppatori. In FIFA 21, invece, EA Sports si è ispirata al gioco più famoso di questo genere: Football Manager.

O meglio, la loro intenzione è quella di proporsi un'alternativa più immediata e giocabile della serie di Sport Interactive, la cui profondità, vastità e flessibilità sono, per il momento ancora irraggiungibili. Anche per questioni tecniche.

Next-gen

Questo perché il sistema di simulazione delle partite di FIFA 21, al momento, è talmente pesante da non consentire il calcolo di più di una lega alla volta, perlomeno per mantenere i livelli di attesa accettabili. Con la nuova generazione di console, invece, grazie agli SSD e alla maggiore capacità computazionale, ci si aspetta anche un miglioramento anche da questo punto di vista, con un calcolo più veloce del risultato della partita, o un maggior numero di variabili, leghe e competizioni da includere nel gameplay senza dover aspettare.

In questo momento, invece, ogni partita più essere simulata solo al doppio della velocità di base. Una limitazione importante, soprattutto se paragonata alle tante opzioni di Football Manager, ma che è semplice da spiegare: il cuore di FIFA 21 è sempre quello di videogioco di calcio. Per questo motivo in qualunque momento del match si potrà scendere in campo e controllare direttamente la propria squadra. Basterà una pressione di un tasto e la transazione sarà pressoché immediata. In questo modo si potranno controllare in prima persona i propri calciatori, in modo da essere sicuri che la difesa regga l'assalto finale avversario o per far cercare di sfruttare al meglio un calco da fermo.

Similmente si potrà tornare alla modalità manageriale per far passare più velocemente il tempo a risultato acquisito o semplicemente per osservare in maniera passiva, da manager puro, i risultati delle proprie scelte. In questo caso la visualizzazione sarà molto simile a quella in 2D del manageriale di Sports Interactive: la modalità di visualizzazione che, nonostante i tanti tentativi per svecchiarla, si conferma anno dopo anno la più comoda e chiara per questo genere di giochi.

Per questo motivo non si può velocizzare di molto il gameplay: in background, infatti, sarà sempre giocata una partita nella quale poter intervenire. In alternativa è comunque presente l'opzione con la quale simulare l'intero match, la soluzione più veloce per venire a conoscenza del risultato, ma impossibile da interrompere.

In questo caso EA Sports promette di aver migliorato le routine che calcolano i risultati delle diverse partite, in modo da avere risultati più vari e meno prevedibili delle partite. La simulazione veloce potrà essere attivata anche durante una partita e il gioco terrà conto dei cambiamenti effettuati fino a quel momento per decretare il risultato finale.

Fifa 21 Carriera 5

Informazioni

Oltre ad un nuovo motore grafico per la gestione delle partite e dei risultati, EA Sports ha lavorato anche per rendere più semplice la lettura della partita, un elemento fondamentale per la fruibilità della modalità manageriale di FIFA 21.

Per esempio molte informazioni sugli avversari, come lo schieramento utilizzato in precedenza, i giocatori solitamente messi in campo e le tattiche predilette saranno esplicitate prima di ogni partita, in modo da dare la possibilità di creare un piano della partita più dettagliato e studiare le eventuali contromosse.

Una filosofia valida anche durante la partita: nella schermata di gestione potremo osservare con facilità i livelli di energia dei vari calciatori, il loro modo di interpretare la partita e le statistiche della squadra, così da poter avere gli strumenti per leggere l'andamento dell'incontro e agire di conseguenza. Si potrà anche cambiare rapidamente anche la tattica della partita, fare sostituzioni al volo e scegliere l'atteggiamento della squadra, se mandarla in attacco o farla chiudere in difesa.

Fifa 21 Carriera 4

Sviluppo

La partita, però, sarà solo il culmine del lavoro settimanale. Nei giorni liberi, infatti, bisognerà definire il metodo di allenamento della propria squadra. Le prestazioni dei calciatori sono stabilite da tre parametri differenti: la condizione atletica, il ritmo partita e il morale. Il buon allenatore sarà in grado di mantenere alti questi tre valori in modo da mandare sempre in campo calciatori in forma e combattivi.

Per farlo occorrerà capire come bilanciare tra lo sforzo fisico con il riposo, le partite, con il turn over. Dagli allenamenti e dall'andamento delle partite, infatti, dipenderà anche la crescita degli attributi di un atleta. L'incremento è determinato dai punti XP accumulati durante tutte le sessioni di gioco e sarà distribuito automaticamente ai diversi parametri dei calciatori in maniera uniforme.

In alternativa potremo scegliere di concentrare i punti XP in aspetti specifici del gioco. Questo sarà utile per rendere più efficaci determinati calciatori in ruoli particolari, per fargli acquistare stelle abilità, per migliorare la predisposizione offensiva/difensiva, o per far imparare una nuova posizione in campo a calciatori che non hanno quel ruolo nel loro repertorio.

Il percorso per insegnargli la nuova posizione dipenderà dal tipo di allenamento scelto, da quanto lo faremo giocare nella nuova posizione e dall'età e predisposizione di quel calciatore verso il nuovo ruolo. In altre parole non si potrà chiedere a Mbappé di diventare un terzino o a Chiellini di modificare il proprio stile di gioco.

Un simile regime di allenamenti sarà importante per far sì che calciatori come Ibrahimovic o Buffon mantengano il loro livello di abilità nonostante l'età. Insistendo nei punti giusti, infatti, la carta d'identità non impatterà negativamente sulle loro prestazioni e questi campioni riusciranno a mantenere un alto livello di rendimento fino alla pensione.

Ovviamente non saremo costretti a pianificare il regime di allenamento di ogni giorno di ogni singolo giocatore, ma si potrà creare un programma di allenamento, con regole generali da seguire (si riposa sempre il giorno dopo un match), o attività da impostare a livello quotidiano e settimanale. Ogni giorno di allenamento ci saranno tre sessioni diverse, che potremo programmare in modo da plasmare la squadra nel modo desiderato. Si potranno anche selezionare i calciatori che parteciperanno a queste attività specifiche, lasciando gli altri a degli allenamenti più generici.

Un altro modo per coltivare talenti sarà il creare delle Giovanili in grado di cercare sul territorio nuove promesse del calcio e farle crescere fino a farle sviluppare tutto il loro talento. Prenotando il gioco si otterrà un prospetto dall'alto potenziale da trasformare in una stella.

Ogni nostra decisione avrà un effetto immediato su quello che stiamo facendo, dandoci immediatamente un feedback sulla bontà o meno delle nostre azioni. Anche quello che diremo durante le conferenze stampa inciderà sul morale dei calciatori, andando in questo modo ad influenzare anche il loro rendimento in campo.

Fifa 21 Carriera 2

Correzioni

Di fianco a queste novità ci saranno, ovviamente, tutta una serie di correzioni e aggiustamenti pensati per rendere più completa la modalità manageriale di FIFA 21. Per esempio è stato concepito un nuovo tutorial interattivo per insegnare tutte le regole e le novità di questa edizione, ma sono stati risolti anche quegli errori che facevano in modo di avere più partite durante lo stesso giorno o a breve distanza.

Anche il motore dei trasferimenti è stato rivisto, con nuovo opzioni di scambio dei calciatori. I prestiti, oltretutto, sono stati migliorati e anche l'IA sarà molto più attiva da questo punto di vista e proporrà in maniera più frequente prestiti di ogni tipo. Inoltre saranno proposti anche un maggior numero di scambi e rinnovi contrattuali. In altre parole l'IA dovrebbe comportarsi in maniera più naturale, rifiutando scambi dai club rivali o impedendo che le bandiere si spostino da una squadra all'altra.

In FIFA 21 si potrà vedere una migliore rigenerazione dei nuovi calciatori, con i nuovi prospetti che nasceranno con una personalità più definita e problemi legati alla giovane età.

Ci saranno anche nuove opzioni di setup della partita, come una flessibilità nei parametri finanziari da selezionare o nella personalizzazione della società. Le proprietà avranno degli obiettivi da conseguire e, se non saremo bravi, rischieremo di essere licenziati. A differenza di FUT (potete trovare tutte le novità nella nostra anteprima di FIFA 21 FUT), nella modalità manageriale di FIFA 21 non sarà possibile modificare gli stadi: in questo caso, infatti, si usano impianti reali e, per questioni di licenze, non è possibile cambiarli liberamente.

Diverse competizioni, come la Premier League, LaLiga, la Bundesliga e la Ligue 1 (ovvero tutti i maggiori campionati europei tranne quello italiano), la Champions League e la Libertadores avranno oltretutto delle schermate di gestione della Carriera personalizzate. Durante le partite del Milan sarà possibile sentire l'inno dei rossoneri, mentre l'Inter avrà i suoni ufficiali dopo ogni gol.

In questa edizione del gioco gli sviluppatori promettono di aver introdotto anche un'intelligenza artificiale in grado di mettere in campo tanti stili di gioco differenti, così da rendere la sfida sempre varia e interessante.

Fifa 21 Carriera 1

La modalità carriera di FIFA 21 è una delle parti del gioco che ha subito il maggior numero di cambiamenti. Pur non potendo (o volendo) contare sulla profondità offerta da Football Manager, EA Sports fa un passo deciso in quella direzione, rendendo più stratificato il sistema di statistiche all'interno del gioco, più facile la gestione degli allenamenti e lo sviluppo dei calciatori e più divertente la simulazione delle partite. La possibilità di scendere in campo con una semplice pressione di un tasto è un elemento che solo FIFA 21 consente di fare e un modo furbo per sfruttare l'elemento di forza del gioco. Se l'intelligenza artificiale sarà all'altezza e i bug non inficeranno l'esperienza, potremmo trovarci di fronte ad una delle modalità più interessanti di tutto il pacchetto.

CERTEZZE

  • Molte più informazioni da usare
  • La possibilità di scendere in campo con un tasto
  • Gli allenamenti personalizzabili

DUBBI

  • Meno profondo della concorrenza