FIFA 23: scopriamo in anteprima le novità di FUT, dalla nuova Intesa al mercato condiviso

Scopriamo in anteprima le novità di FUT, FIFA 23 Ultimate Team, la modalità regina del gioco di calcio di EA Sports, tra nuova alchimia e FUT Moments.

ANTEPRIMA di Luca Forte   —   11/08/2022
27

La panoramica sul prossimo FIFA non poteva che chiudersi con tutte le novità in anteprima di FIFA 23 Ultimate Team, o semplicemente FUT. Stiamo parlando di quella che negli anni non solo è divenuta la modalità principe del gioco di calcio di EA, ma persino una delle più importanti voci del report finanziario del colosso nordamericano, una macchina da soldi capace da sola d'influenzare i destini della serie.

FUT è, molto probabilmente, anche il motivo per il quale EA Sports non teme particolarmente la scissione del prossimo anno quando i destini del marchio FIFA e quelli dell'omonima serie calcistica si separeranno: sa che i giocatori seguiranno l'amatissimo connubio tra manageriale, la raccolta di figurine e un gioco di calcio. Mai come in questo caso, però, bisogna ricordare ai fan perché amano così tanto questa modalità di FIFA 23: per questo motivo il team ha introdotto alcune interessanti novità capaci di rinnovare l'esperienza.

Nuova Intesa

In FUT debutterà una nuova Intesa di squadra
In FUT debutterà una nuova Intesa di squadra

Il cambiamento più evidente è senza dubbio quello legato all'Intesa di squadra o Alchimia. EA Sports ha deciso di rendere meno stringenti i parametri per raggiungere la massima intesa tra i membri del team, in modo da consentire una maggiore libertà nella costruzione della squadra. Per far ciò ha semplicemente eliminato il bonus di prossimità, ovvero la necessità di avere vicini calciatori affini per avere legami d'alchimia.

Questo poneva paletti molto stringenti alla composizione della rosa, oltre che creava situazioni poco logiche: perché Di Maria e Chiesa, due compagni di squadra che giocano oltretutto nello stesso reparto, non possono ottenere un bonus Intesa solo perché occupano le ali opposte? Perché Donnarumma e Immobile, compagni di nazionale, non beneficiano l'uno della presenza dell'altro?

Eliminando il bonus legato alla posizione, ogni calciatore potrà cercare i suoi legami alchemici con tutti gli altri compagni di squadra, a prescindere da dove questi siano schierati. Per indicare la forza di ogni legame ci saranno adesso 3 stelle, indicate in basso a sinistra sulla carta. La prima si accenderà con un legame, la seconda con 3 legami e la terza con 4 o più legami di campionato, posizione, squadra o nazionalità. In FIFA 23 si dovrà tenere conto dell'intesa del singolo calciatore, visto che quella di squadra è stata eliminata, così come il parametro fedeltà.

Le regole degli Eroi e delle Icone non cambiano: i primi contano anche come due incrementi per la Soglia di Intesa della loro Nazione/Regione, i secondi conteranno due incrementi per la Soglia di Intesa della Lega e un incremento per la Soglia di Intesa della Nazione/Regione. Yaya Toure, Park Ji-sung, Ricardo Carvalho e Claudio Marchisio saranno i nuovi Eroi di FUT, quest'ultimo grazie al nuovo accordo con la Juventus.

La nuova Intesa di FUT
La nuova Intesa di FUT

Un altra novità è che in FIFA 23 si parla solo di bonus. Un calciatore senza legami di alchimia giocherà esattamente come farebbe nelle Stagioni o in un'amichevole. Avere dei compagni di supporto migliorerà progressivamente le sue capacità. Per fare in modo che i giocatori non abusino (troppo) della nuova libertà concessa, gli sviluppatori hanno deciso di limitare i ruoli nei quali un calciatore può giocare in maniera naturale in base alle sue capacità reali e non a seconda del ruolo. In altre parole, grazie al nuovo oggetto di cambio ruolo, un Cancelo potrà giocare indifferentemente come terzino destro o sinistro, ma non potrà essere più trasformato in un'ala. Allo stesso modo Lukaku non può più essere arretrato a centrocampo, come invece era possibile fare con la gestione dei ruoli passata. Un giocatore fuori ruolo non potrà stringere legami d'intesa coi compagni, forse il maggior freno che EA Sports ha mai messo all'uso creativo di alcuni calciatori sul campo da gioco. Per semplificare questo processo EA Sports ha rimosso le posizioni RF e LF da FUT.

FUT Moments

Alcune delle nuove personalizzazioni di FUT 23
Alcune delle nuove personalizzazioni di FUT 23

Anche tra le attività di gioco possiamo annoverare qualche novità interessante. La principale sono senza dubbio i FUT Moments, una serie di brevissimi scenari per singolo giocatore con i quali mettere alla prova le proprie abilità. Per ogni sfida, gli sviluppatori di EA Sports si sbizzarriranno con compiti e richieste particolari, spesso ispirate a quello che avviene durante la settimana di campionato (o quella dei mondiali). Per esempio potrebbero chiedere di fare tre passaggi al volo prima di segnare o di eseguire una sforbiciata in mezzo all'area. Saranno compiti spesso molto brevi, di qualche minuto al massimo, che potranno essere ricominciati velocemente nel caso in cui le cose non vadano come previsto.

L'obiettivo sarà, ovviamente, quello di guadagnare il maggior numero di Stelle possibile da riscattare nella Galleria delle Stelle dei Momenti in cambio di premi speciali. Ci saranno piccoli oggetti subito dopo aver completato la sfida, ma anche premi più sostanziosi collezionando tante stelle: nell'esempio fatto, con 300 stelle si poteva riscattare un Dybala ToW, ma c'erano anche speciali pacchetti coi quali far crescere il proprio team.

In FIFA 23 gli stadi potranno essere personalizzati in maniera maggiore
In FIFA 23 gli stadi potranno essere personalizzati in maniera maggiore

Ogni Momento FUT proverà a raccontare una Storia e lo farà con brevi capitoli, ovvero dei momenti decisivi per la crescita di uno specifico campione. Nell'Ascesa di Mbappé si inizierà a ripercorrere la carriera della giovane stella francese. Ne "La Vittoria nell'88°" avremo i 2 minuti finali della partita per segnare il gol del pareggio con Mbappé ed evitare che l'altra squadra. Una volta completato questo capitolo si passerà al successivo e così via fino al termine della Storia. Alcune Storie saranno fisse, mentre altre verranno pubblicate a tempo durante la stagione.

Passi in avanti sono stati fatti anche sotto il profilo della personalizzazione degli stadi. Adesso il FUT Stadium avrà 3 diversi livelli di crescita, ognuno caratterizzato da nuovi banner animati, oggetti da sbloccare ed effetti vari. Come casa per la propria squadra si potrà scegliere, ovviamente, uno dei tanti stadi su licenza, ma le opzioni di personalizzazione della struttura di gioco e del tifo rendono la strada dello stadio personalizzato sempre più interessante da percorrere.

Cross-play e HyperMotion2

Le novità dell'HyperMotion2 saranno visibili anche in FIFA 23 Ultimate Team
Le novità dell'HyperMotion2 saranno visibili anche in FIFA 23 Ultimate Team

Vale la pena ricordare brevemente due caratteristiche generali che porteranno grandi benefici in FIFA 23 Ultimate Team. La prima è sicuramente quella del cross-play, una novità tecnica apparentemente di poco conto, ma che in realtà semplifica in maniera sostanziale la vita di molti giocatori che possono scegliere liberamente la propria piattaforma di riferimento sapendo di poter sfidare liberamente gli amici che invece hanno scelto un produttore hardware differente. In altre parole, a parità di generazione, gli utenti PlayStation 5 potranno indifferentemente sfidare quelli Xbox Series X|S, quelli Google Stadia e quelli PC (e viceversa) in tutte le modalità 1 contro 1. Grazie a una platea così ampia di giocatori dalla quale attingere ci saranno molteplici benefici nella velocità e nella precisione del matchmaking, visto che il sistema avrà molte più alternative tra le quali scegliere l'avversario con la connessione migliore e il livello di forza più simile possibile.

Con il cross-play arriva anche una grande novità: fino allo sorso anno il Mercato dei trasferimenti era condiviso tra famiglie di piattaforme come PlayStation e Xbox. Per FUT 23 EA ha fatto sì che il mercato dei trasferimenti sia condiviso tra PlayStation 5, Xbox Series X|S, Google Stadia, PlayStation 4 e Xbox One. PC e Nintendo Switch, invece, avranno i propri mercati di trasferimento.

Come funzionano le Icone di FUT 23
Come funzionano le Icone di FUT 23

Infine, sempre sulle piattaforme di attuale generazione, sarà possibile godere di tutte le novità che vi abbiamo raccontato nell'anteprima dell'HyperMotion2 di FIFA 23. Si tratta di tanti miglioramenti tecnologici pensati da una parte per ampliare le mosse a disposizione del videogiocatore e migliorare il gameplay, dall'altra per rendere ancora più televisiva l'esperienza di gioco.

Come ultima cosa, EA Sports conferma che la FIFA World Cup 2022 sarà integrata in FUT, ovviamente quando questa verrà giocata in Quatar.

FIFA 23 proverà a smuovere un po' le acque di FUT. L'aver cambiato l'alchimia di squadra e limitato il cambio di posizioni potrebbero essere due cambiamenti in grado di modificare a fondo il modo in cui costruire le squadre, garantendo da una parte maggiore libertà di azione e dall'altra una maggiore attinenza con la realtà. I FUT Moments, inoltre, sembrano essere una modalità veloce e divertente con la quale mettere alla prova le proprie capacità, oltre che guadagnare qualche carte FUT, che male non fa.

CERTEZZE

  • La nuova alchimia promette libertà
  • FUT Moments
  • Niente più posizioni farlocche in campo
DUBBI
  • Riusciranno ad avere più di una 11 competitivo?