Gris e Super Smash Bros. Ultimate si contendono il titolo di gioco del mese di dicembre 16

Due risultati molto diversi dai sondaggi di redazione e lettori sul gioco del mese di dicembre 2018.

RUBRICA di Giorgio Melani   —   06/01/2019

Dopo le scorpacciate dei mesi precedenti, forse dicembre 2018 ha rappresentato un po' una flessione in termini di nuove uscite di grosso calibro sul mercato videoludico, ma il panorama ha offerto comunque delle belle sorprese e una notevole vivacità, come dimostra la netta divergenza dei risultati delle votazioni per il gioco del mese tra redazione e lettori. L'attenzione era ovviamente concentrata su Super Smash Bros. Ultimate, prodotto da sempre seguito da un'ampia community che l'ha atteso per anni, dunque la sua vittoria come gioco del mese poteva sembrare scontata, vista l'assenza di altri titoli di rilievo assoluto, ma in verità sono emersi numerosi giochi di grande interesse molto meno prevedibili. Al di là dell'action picchiaduro di Nintendo e di Just Cause 4, in effetti, i tripla A tradizionali hanno alquanto disertato la scena in questo dicembre, probabilmente perché le uscite maggiori si sono concentrate tutte nei mesi precedenti: i publisher effettuano spesso scelte di questo tipo in modo da sfruttare la foga da shopping dell'holiday season americana e arrivare alla stagione natalizia con i prodotti già ben piazzati sul mercato e magari con la possibilità di scontarli in maniera strategica.


Le sorprese più notevoli sono allora emerse dal panorama indie, da cui è derivata la grande maggioranza di giochi lanciati a dicembre dimostrando ancora una volta la vitalità caratteristica di questo ambito produttivo, che spesso agisce a prescindere dalle strategie di mercato. Oltre al noto Monster Boy and the Cursed Kingdom e all'affermato Subnautica, conosciuto già da tempo per via dell'accesso anticipato, delle vere e proprie rivelazioni sono emerse con Mutant Year Zero: Road to Eden, Gris, Ashen e Below. Con risultati altalenanti, questi hanno rappresentato il nucleo dell'offerta ludica di dicembre 2018, accanto ovviamente a Super Smash Bros. Ultimate che da solo ha sostenuto tutta la fazione dei tripla A standard.

Il gioco del mese per la redazione

Eccoci dunque alla maggiore sorpresa di questa elezione: il gioco del mese di dicembre 2018 per la redazione di Multiplayer.it è risultato essere Gris. Ci sarebbero molte cose che da dire sul gioco di Nomada Studio e Devolver Digital, ma in verità basta vederlo in movimento e possibilmente provarlo per qualche minuto per capire come mai un titolo indie un po' particolare come questo possa diventare facilmente un gioco del mese. Gris è una vera perla in termini di realizzazione tecnica e gameplay, un gioco in grado di raccontare la paura, le difficoltà e il riscatto attraverso un piano metaforico che è il videogioco stesso, ma senza scordare mai di mettere al centro una base puramente ludica, rappresentata con uno stile davvero unico e memorabile. Una volta provato, Gris rimane impresso ben oltre i limiti di un semplice mese e questo piccolo riconoscimento da parte della redazione sembra un po' il minimo che si possa fare per dargli ulteriore visibilità.


Anche il secondo posto, in base ai risultati della votazione interna, è una sorpresa: a breve distanza da Gris si piazza infatti Mutant Year Zero: Road to Eden, titolo semi-indie anch'esso arrivato sul mercato piuttosto a fari spenti e anche per questo in grado di cogliere tutti di sorpresa. Il gioco riesce a mettere in scena un buon strategico a turni sullo stile di XCOM all'interno di un'ottima ambientazione post-apocalittica che riesce perfino ad essere originale, una missione davvero difficile da portare a termine al giorno d'oggi. Con i animali antropomorfi come protagonisti, Mutant Year Zero è uno dei titoli più originali e interessanti dell'ultimo scorcio del 2018. Infine, arriviamo a quella che può essere considerata la "normalità" con il terzo posto in classifica, dove finalmente troviamo Super Smash Bros. Ultimate, titolo che ci si aspettava facilmente in cima alla classifica ma che si è dovuto inchinare di fronte alla sorprese di questo dicembre 2018.

Il gioco del mese per i lettori

Più tradizionalisti si sono dimostrati invece i lettori di Multiplayer.it, che nel sondaggio sottoposto qualche giorno fa hanno votato in massa per il vincitore annunciato per questa sessione: Super Smash Bros. Ultimate è dunque il gioco del mese di dicembre 2018 per la community degli utenti di Multiplayer.it, una scelta facilmente condivisibile. Il nuovo action picchiaduro di Nintendo rappresenta la summa della celebre serie, con una quantità spropositata di personaggi e modalità di gioco, compresa una sorta di Storia che dà finalmente un senso più pieno al single player. Smash è comunque un fenomeno importante e questo capitolo era atteso a prescindere, ma il fatto che si tratti anche davvero di un ottimo gioco completa il quadro di un ulteriore grande successo first party per Nintendo Switch.


A distanza siderale, il secondo classificato anche in questo caso è Mutant Year Zero: Road to Eden, che evidentemente ha colpito nel segno anche tra i lettori, sebbene la percentuale dei voti raccolti sia meno di un quarto rispetto a quella di Super Smash Bros. Ultimate. Briciole di voti sparsi su diversi altri concorrenti, che non riescono però ad andare oltre il 7% fatto registrare da Just Cause 4, poco sopra il 6% di Subnautica. Per il resto, troviamo Monster Boy and the Cursed Kingdom con il 5% e Gris, nientemeno che il vincitore del titolo di gioco del mese secondo la redazione, con la stessa quantità di voti, a dimostrazione di come non sembri aver fatto più di tanto breccia nel pubblico, almeno per il momento. Tra le varie briciole sparse, emerge in particolare Ashen, che supera The Last Remnant come titoli in grado di superare almeno l'1% di voti.

#Il Gioco del Mese

Il Gioco del Mese