Resident Evil 3, i commenti dei lettori

Cosa ne pensano i nostri lettori dell'atteso remake di Resident Evil 3 di Capcom? Scopriamolo insieme!

RUBRICA di Massimo Reina   —   05/04/2020
139

La gente mormora è una rubrica a cadenza mensile dedicata ai giochi di maggior successo, raccontati dal punto di vista del pubblico. Per rivedere a distanza di tempo e con un occhio diverso le recensioni e i commenti a caldo, e riderci un po' sopra.

Molto atteso fin da prima del suo annuncio ufficiale, quando i fan lo invocavano a gran voce dopo l'ottimo rifacimento del secondo capitolo, il remake di Resident Evil 3 è arrivato da un paio di giorni in edizione digitale dopo aver diviso i redattori di mezzo mondo, che gli hanno attribuito voti decisamente discordanti tra loro, ma quasi tutti comunque al di sotto delle aspettative. Per farsi un'idea del gioco e del perché ha in parte deluso le redazioni delle principali riviste del settore, basta leggere la nostra recensione, di cui trovate il link nel paragrafo successivo. Ma l'articolo avrà convinto i nostri lettori? Cosa ne pensano loro dell'ultimo lavoro di Capcom? Scopriamolo insieme attraverso alcuni commenti sotto alla nostra review.

Ma quanto mi costi?

A giudicare dagli interventi sul nostro forum nella pagina contenente la recensione di Resident Evil 3, la maggior parte dei nostri lettori è rimasto deluso dal gioco, e si è trovato sostanzialmente d'accordo con quanto espresso dal nostro redattore nell'articolo inerente la produzione. Da questo punto di vista ThirdEnergy sembra sintetizzare al meglio l'opinione di gran parte dei fan: " Da prendere tra un anno scontato a non più di 10 sacchi, hanno sminchiato il capitolo originale senza il minimo sforzo, a far cagate non ci si mette nulla".

Resident Evil 3 5

Anche Madara95Uchiha sembra convinto della cosa: "Classico gioco tutta grafica e cutscene. Giochi del genere, per me, non vanno pagati più di 20€". Dal canto suo ChrisWhite ritiene che "a 70 euro avrei visto molto meglio un remake di code Veronica che è più lungo e meglio fatto di suo". Per molti lettori, infatti, uno dei problemi del titolo è la longevità, che in effetti sarebbe limitata a sole 5-6 ore di gioco, soprattutto se paragonato al prezzo che si deve pagare per averlo. Un costo evidentemente ritenuto eccessivo, tant'è che anche Darok scrive che "il gioco è stato sviluppato in parallelo col 2,inizialmente erano previsti in un unica raccolta e in questo modo 70 euro li meritava pure, hanno voluto puntare ai money e questo è tutto".

Re3 Jill Raccooncity2

In questo contesto, c'è chi come V_JOLT_ guarda già al futuro, ma o fa con preoccupazione. "Come avevo previsto", scrive il nostro utente a proposito delle critiche al gioco. "Se questo dovesse vendere bene aspettiamoci un RE8 ai livelli del 5 e del 6.... ovvero la solita sbobba lineare banale e senza mordente. Se siete fan di RE, mollatelo sullo scaffale.... che magari gli arriva il messaggio" aggiunge poi. "I titoli single player hanno oggi un enorme vantaggio in termini economici, li puoi giocare quando vuoi senza perdere nulla (quelli online perdono giocatori o resti indietro) anzi magari anche aggiustati dalle patch dopo un mese o due a prezzi dimezzati o più". È questo il pensiero di Gandyno, il quale consiglia sostanzialmente di giocare "a uno dei millemila titoli che avete in backlog e tra un mese prendere questo a 30 euro".

Come il rigore di Baggio nel ‘94

Ci sono poi utenti come prenth che non si capacitano delle critiche comunque "morbide" nei confronti di Capcom e di Resident Evil 3: "no vabè 5h di gioco ha del clamoroso, non lo sapevo. Shitstorm storiche su No Man's Sky per le feature mancanti...ci si dovrebbe aspettare lo stesso per una durata simile. Ma non ci saranno. Vai a capire perché". "Dopo aver giocato ed apprezzato tantissimo RE2 davo per scontato che anche questo terzo capitolo sarebbe stato quantomeno all'altezza del predecessore. Mi sarei immagginato che, avendo una sola campagna e non 2 come il secondo (cosa che ovviamente mina la longevità del titolo) avrebbero reso piu esplorabile Raccon city ma, a quanto pare, hanno addirittura ridotto lo scenario esplorabile. Mha", è il giudizio di ninetyxgreen.

Re3 Nemesis Tentacles

< Per qualcuno, poi, la delusione è stata tanta al punto da rievocargli ricordi ancora più brutti: "Sentir dire che Resident Evil ha questi difetti è stato come rivedere Baggio che sbaglia il rigore nel 94, un colpo al cuore", scrive infatti LucasMckenzie84citando il penalty decisivo della finale mondiale contro il Brasile, che il Divin Codino calciò purtroppo in tribuna. Ma c'è ovviamente anche chi non è d'accordo con certe critiche e valutazioni su longevità e voto. Polemico in tal senso TwinsUltra64, che si domanda: "Ma se i Resident Evil non durano nemmeno 6 ore, come fate a stroncare questo titolo perchè "la durata della storia è insufficiente" avvolte mi chiedo se conoscete certi giochi prima di cimentarvi alle recensioni. Final Fantasy VII vera stroncato perchè dura tanto? Poi ci sono certi Call of Duty che durano 5 ore e vede voti altissimi".

Re3 Carlosvshunter

"Dalle premesse dell'articolo mi aspettavo un disastro, poi leggo, arrivo al voto e... 7,5. Allora non è così male. Riusciremo mai a ridare il giusto valore ai voti? 7,5 a me sembra un buon voto non un disastro", dice Turkol, che non capisce il senso delle polemiche. Gli risponde RATTO NERO, cattivo e dispettoso!, che scrive:"A me non sembra che la recensione lo definisca un disastro, la delusione arriva dal passo indietro che è stato fatto, 7,5 è un buon voto ma ben lontano dal 9 del precedente remake". Anche aphelion71 appare perplesso:"Io seguo anche altri siti importanti, e non l'hanno stroncato in questo modo, anzi ho visto molti 8,5. Boh!". Infine c'è chi non poteva non tirare in ballo il voto, croce e delizia di ogni recensione. "E a resident evil 6 date 8, la coerenza buttiamola nel cesso", scrive napcoskun, seguito a ruota, tra gli altri, da Arret col suo "BWUHAUHAUh Metro exodus gli avete dato 8 ! e a questa monnezza 7.5 ma rendetevi conto".