Star Wars in TV e nei videogiochi: cosa ci aspetta nel 2022?

Mentre prosegue The Book of Boba Fett, comincia un 2022 che ci riporterà spesso nell'universo di Star Wars tra serie TV e videogiochi.

SPECIALE di Christian Colli   —   11/01/2022
43

Star Wars è fatto così: per qualche anno sparisce dai radar, se ne parla meno perché non esce nessun film al cinema, ma nel mentre Lucasfilm e Disney lavorano al suo sconfinato universo, aggiungendo sempre più dettagli e informazioni sotto forma di romanzi, fumetti e videogiochi.

Disney+ ha un po' cambiato le carte in tavola. L'esperimento televisivo ha funzionato: The Mandalorian ha riscosso un successo incredibile e colmato lo spazio cinematografico che periodicamente si svuota. Star Wars, insomma, si vede più spesso. Qualcuno potrebbe dire che si vede anche troppo spesso, qualcun altro che non si vede spesso quanto si dovrebbe. Difficile mettere tutti d'accordo sulla questione.

Nel 2022 ne discuteremo parecchio, a quanto pare. Non ci sono film in vista, ma sembra che Disney voglia spingere sull'acceleratore e fare con Star Wars qualcosa di molto simile al Marvel Cinematic Universe. Dopo The Mandalorian, Visions e The Book of Boba Fett, che è appena iniziato, toccherà a nuove serie TV. Nel mentre, ci sono alcuni videogiochi in lavorazione che attendiamo con grande interesse, ma solo un paio usciranno nei prossimi mesi, escludendo imprevedibili sorprese.

Vediamo cosa ci aspetta nel 2022 di Star Wars in TV e nei videogiochi.

The Book of Boba Fett

The Book of Boba Fett, una scena della prima stagione
The Book of Boba Fett, una scena della prima stagione

Considerando che sono usciti soltanto due episodi (trovate qui la recensione del primo e qui quella del secondo capitolo), valeva la pena cominciare questa carrellata con The Book of Boba Fett, una serie TV che ci accompagnerà fino a febbraio. Se avete letto le nostre recensioni, saprete che il Capitolo 1 non ci aveva entusiasmato, mentre il Capitolo 2 sembra aver inquadrato la serie di Jon Favreau in un'ottica più ristretta, che magari potrebbe deludere gli spettatori dell'ultima ora, ma che invece piacerà a chi ama e conosce l'immaginario di Star Wars e vuole saperne di più sulle specie aliene e le loro usanze, oppure sui conflitti minori del sottobosco criminale. La continueremo a seguire con grande attenzione, quindi tornate sulle nostre pagine ogni settimana per discuterne insieme a noi.

Andor

Andor, Diego Luna in una scena del film Rogue One
Andor, Diego Luna in una scena del film Rogue One

Purtroppo le serie TV previste dopo la conclusione di The Book of Boba Fett non hanno ancora una data di uscita precisa, ma sappiamo che la prossima a vedere la luce dovrebbe essere Andor, e che potrebbe arrivare sul piccolo schermo entro l'estate.

Per via della sua discutibile morale, Cassian Andor è forse il personaggio più memorabile dell'ottimo Rogue One: A Star Wars Story, il primo spin-off cinematografico di qualche anno fa che racconta come i Ribelli sono riusciti a mettere le mani sui piani della prima Morte Nera. La serie si svolgerà cinque anni prima di Rogue One - e quindi di Episodio IV: Una nuova speranza - e racconterà gli esordi dell'Alleanza Ribelle dal punto di vista del protagonista, interpretato ancora una volta da Diego Luna, e del suo inseparabile droide K-2SO. Nel cast anche Stellan Skarsgård, Adria Arjona, Fiona Shaw, Denise Gough, Kyle Soller, Genevieve O'Reilly e Forest Whitaker, che torna a interpretare il personaggio di Saw Gerrera, già comparso nello spin-off e anche nelle serie televisive in computer grafica.

Obi-Wan Kenobi

Obi-Wan Kenobi, un'illustrazione preliminare della serie TV
Obi-Wan Kenobi, un'illustrazione preliminare della serie TV

Probabilmente la serie TV più attesa dell'anno, Obi-Wan Kenobi seguirà le avventure del famosissimo Maestro Jedi dieci anni dopo Episodio III: La vendetta dei Sith. Ritroveremo Ewan McGregor - qui anche in veste di produttore esecutivo - nel deserto di Tatooine a vegliare sul piccolo Luke Skywalker da lontano, ma nel cast ci saranno anche Joel Edgerton e Bonnie Piesse, che riprenderanno i ruoli di Owen e Beru Lars rispettivamente, e soprattutto Hayden Christensen, che si infilerà sicuramente il costume di Darth Vader, ma che potrebbe comparire anche come Anakin Skywalker in qualche flashback. Forse assisteremo al primo incontro tra Luke e l'eremita meglio conosciuto come Ben Kenobi che gli cambierà la vita?

Originariamente concepito come uno spin-off della serie A Star Wars Story, Obi-Wan Kenobi ha cambiato format dopo il deludente risultato di Solo: A Star Wars Story al botteghino, e arriverà su Disney+ nel corso dell'anno, presumibilmente entro autunno.

The Mandalorian 3

The Mandalorian, una scena della stagione 2
The Mandalorian, una scena della stagione 2

La prima e la seconda stagione di The Mandalorian hanno avuto un successo straordinario e per questo motivo Dave Filoni e Jon Favreau si sono voluti prendere un anno di pausa per ragionare su come proseguire meglio la storia ora che non c'è più Grogu, meglio conosciuto come "Baby Yoda": alla fine di The Mandalorian 2 lo abbiamo visto partire con nientepopodimeno che Luke Skywalker per addestrarsi nelle vie della Forza. Non sappiamo se rivedremo il simpatico alieno verdastro, ma Din Djarin, sempre interpretato dal bravo Pedro Pascal, avrà le sue belle gatte da pelare: ora è lui il proprietario della Spada Oscura e il legittimo sovrano di Mandalore, secondo le sue usanze.

Il problema è che Bo-Katan Kryze, che lo ha aiutato proprio per riprendersi la spada e il trono, potrebbe non essere d'accordo. La nuova stagione dovrebbe esplorare proprio questa storyline, ma non riusciamo a immaginare la serie senza Grogu, e quindi non vediamo l'ora di scoprire se e come rientrerà in scena a fine 2022 sulla piattaforma Disney.

The Bad Batch 2

The Bad Batch, i protagonisti in una scena della prima stagione
The Bad Batch, i protagonisti in una scena della prima stagione

Erede spirituale di The Clone Wars, The Bad Batch ha raccontato l'Universo Espanso di Star Wars da una prospettiva insolita: per chi non lo sapesse, i protagonisti sono i membri della Clone Force 99 - soprannominata Bad Batch, appunto - e cioè un gruppo di cloni di Jango Fett geneticamente imperfetti che si ribella all'Impero dopo l'Ordine 66.

Ciò colloca la serie subito dopo Episodio III: La vendetta dei Sith e qualche tempo prima di Star Wars: Rebels. Nei sedici episodi che hanno costituito la prima stagione, abbiamo imparato a conoscere meglio i vari protagonisti e abbiamo viaggiato insieme a loro da un pianeta all'altro per tornare proprio a Kamino, il luogo in cui è cominciato tutto. La nuova stagione esplorerà un momento critico per l'Impero di Palpatine, ovvero la consolidazione dell'esercito e le prime mosse della Ribellione. The Bad Batch continuerà a sfiorare luoghi e personaggi importanti per l'immaginario di Guerre Stellari, ma non abbiamo ancora una data di uscita, solo un generico 2022.

LEGO Star Wars: La saga degli Skywalker

LEGO Star Wars: La saga degli Skywalker, l'iconico duello di Episodio V
LEGO Star Wars: La saga degli Skywalker, l'iconico duello di Episodio V

Passiamo ai videogiochi. Dopo decine e decine di tie-in LEGO su licenza (Il Signore degli Anelli, Harry Potter, Pirati dei Caraibi e Indiana Jones, solo per citarne alcuni) siamo arrivati alla chiusura del cerchio, che non poteva che essere Star Wars visto che tutto è cominciato nel 2005 proprio con LEGO Star Wars: Il videogioco. Rimandato più volte dal 2019 in poi, il nuovo gioco targato TT Games dovrebbe vedere nei primi mesi del 2022 su praticamente ogni piattaforma. Lo sviluppatore britannico ha avuto bisogno di più tempo per rifinire quello che sembrerebbe essere il LEGO Star Wars definitivo: il gioco, infatti, adatterà tutti i nove film della saga degli Skywalker, compresi quelli già trasposti in videogioco negli anni passati, e che saranno ridisegnati da zero. Adatto a grandi e piccini, LEGO Star Wars offrirà una gran varietà di stage e modalità, oltre a centinaia di personaggi diversi da collezionare e controllare. Se vi piacciono i mattoncini danesi e Star Wars, tenete d'occhio questo titolo.

Star Wars: Hunters

Star Wars: Hunters, una scena del gameplay
Star Wars: Hunters, una scena del gameplay

Star Wars: Hunters è in altro multigiocatore d'azione ad arene per Nintendo Switch, Android e iOS, ambientato nell'universo di Star Wars e sviluppato da Zynga, quelli di FarmVille: ce n'era proprio bisogno? Una domanda che dovrà aspettare ad avere risposta visto che il gioco uscirà nel corso dell'anno - non sappiamo ancora precisamente quando - ma che comincia a essere un po' meno scontata, ora che abbiamo visto il primo trailer in azione.

Star Wars: Hunters, in effetti, sembra avere buone potenzialità, ma non è stato il gameplay a catturare la nostra attenzione, quanto il colorito cast di personaggi che potremo selezionare per formare una squadra di quattro giocatori e darcele di santa ragione nelle varie arene del pianeta Vespaara. Le modalità di gioco saranno almeno due e le arene si ispireranno agli scenari più iconici della saga. I giocatori potranno personalizzare i loro eroi con una pletora di oggetti cosmetici che potranno ottenere vincendo le battaglie e, probabilmente, strisciando la carta di credito nell'inevitabile store.