Star Wars Jedi: Fallen Order, riscopriamo la photo mode

Facciamo un passo indietro e torniamo a parlare dell'ottima photo mode di Star Wars Jedi: Fallen Order

SPECIALE di Mattia Pescitelli   —   29/11/2020
37

Microsoft ha recentemente concluso un accordo con Electronic Arts per fondere l'EA Play e l'Xbox Game Pass. Tra questi titoli, ne spicca uno che l'anno scorso è passato un po' inosservato, riuscendo comunque a stupire e a convincere gran parte del pubblico e della critica che ha avuto modo di testarlo con mano.
Proprio in favore di questa rinnovata attenzione data dal Game Pass, abbiamo ben pensato di cogliere l'occasione per parlare della sua modalità fotografica e delle tante possibilità che questa può offrire.
Non indugiamo oltre e andiamo alla (ri)scoperta della photo mode di Star Wars Jedi: Fallen Order.

20 11 2020 15 22 03 S5Icvoul

La Forza scorre potente in questa photo mode

Jedi: Fallen Order è un titolo tecnicamente molto valido, in grado di fornire degli scorci sull'universo di Star Wars come mai ne avevamo visti all'interno di un videogioco a tema. Di conseguenza, immortalare le rovine di Zeffo, o anche solo fermarsi a quelle prime sequenze iniziali alla discarica è una portata estremamente succulenta per tutti gli amanti della saga.

Rimanendo più strettamente legati alla photo mode, questa è estremamente semplificata, con tutti i comandi necessari per muovere liberamente la camera all'interno di un'ampia porzione di gioco (interessante la scelta di poter oltrepassare le superfici, così da poter cogliere un'azione anche dall'esterno, ad esempio, dell'astronave sulla quale ci si trova).

26 11 2020 17 18 30 Fuvejc0D

Presente la possibilità di regolare il fuoco e la profondità di campo (cosa ormai comune nella gran parte delle photo mode più recenti), nonché parametri per l'aberrazione cromatica, la vignettatura e la grana. Inoltre, possiamo trovare anche dei filtri molto scenografici, che contribuiranno a dare una spinta in più ai vostri scatti (se non avete troppa voglia di svolgere un lavoro più elaborato di postproduzione).

27 11 2020 18 19 24 210Nhx3M

La forza di questa modalità fotografica è proprio la grande libertà di manovra che viene data al giocatore. Con l'assenza di ostacoli di ogni sorta e una distanza dal personaggio estremamente elevata, potrete cogliere la scena dal punto di vista che più gradite, che sia il dettaglio di un volto o un suggestivo campo lungo.

26 11 2020 17 18 28 Ky1Ifaze

Cosa fotografare in Star Wars Jedi: Fallen Order

Essendo un titolo estremamente legato all'azione ravvicinata, è indubbio che le scene di combattimento rappresentino alcuni dei momenti più dinamici da catturare. Che a dar vita alla scena siano i blaster nemici o la vostra spada laser, sfruttate appieno le possibilità offerte dall'illuminazione per cercare di cogliere il meglio da ogni scatto.
L'esplorazione è un altro grande aspetto di Jedi: Fallen Order, che vi metterà spesso faccia a faccia con scenari mozzafiato. Dato che le strutture più impressionanti sono anche quelle parecchio distanti, magari non direttamente raggiungibili, la scelta più adatta per implementare queste mastodontiche strutture all'interno dell'inquadratura è un classico e mai banale campo lungo, così da accentuare il divario tra il nostro Cal e qualunque sia il soggetto dello scatto.
Dato che questi punti d'interesse si sviluppano spesso in altezza, è consigliato utilizzare un formato verticale, così da cogliere tutta l'imponenza di tali strutture.

26 11 2020 17 18 29 Zd1Voyar

Non vi dimenticate di BD-1! Il simpatico droide che ci guarda costantemente le spalle è un modello da non sottovalutare.
Stesso discorso per la Mantis. La nostra imponente astronave può tranquillamente diventare la protagonista dello scatto, specialmente quando saltiamo nell'Iperspazio.

20 11 2020 15 22 02 Iqqgorqv

Questo era il nostro breve speciale dedicato alla photo mode di Star Wars Jedi: Fallen Order. Aspettiamo i vostri scatti migliori nei commenti!