Assassin's Creed IV, Ubisoft risponde alle critiche sulla caccia alle balene 118

Il gioco punta a una rappresentazione storica accurata

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   06/03/2013

In linea con le usanze dell'epoca, in Assassin's Creed IV: Black Flag si potrà anche dare la caccia alle balene. Una feature che ha scatenato una serie di critiche da parte di PETA, l'organizzazione internazionale per il trattamento etico degli animali, ma che viene difesa oggi da Ubisoft.

"Assassin's Creed è un franchise che fa riferimento alla storia. Assassin's Creed IV: Black Flag, nello specifico, è un'opera di fantasia basata però sugli eventi realmente accaduti durante l'epoca d'oro dei pirati. Non siamo a favore della caccia alle balene, esattamente come non siamo a favore dello stile di vita piratesco, che prevede scarsa igiene, saccheggi, dirottamento di navi e assunzione di alcol oltre il consentito", ha dichiarato Stone Chin a Polygon. "Solo perché qualcosa viene rappresentato in un media ciò non significa che venga in alcun modo 'glorificato'."

Fonte: VG247