Avviata la campagna Kickstarter di Camelot Unchained 5

Riusciranno gli autori di Dark Age of Camelot a tornare nel mondo dei MMORPG

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   02/04/2013

Prima di World of Warcraft il mondo dei MMORPG era il regno di titoli complessi e articolati, pieni di avventure da svolgere e non solo di oggetti da raccogliere, come Ultima Online, Everquest e Dark Age of Camelot (DAoC per gli amici).

Tempo fa vi abbiamo dato la notizia che presto Mark Jacobs, il papà di DAoC, avrebbe avviato una campagna Kickstarter per raccogliere fondi e tornare in pompa magna nel mondo dei MMORPG. Detto fatto, ecco arrivare la raccolta di Camelot Unchained, descritto come un MMORPG contro-rivoluzionario concentrato sul RvR, ambientato in un mondo post apocalittico.

Se il nostro riuscirà o meno a ridare lustro al genere togliendo un po' di mercato a WOW e alle sue meccaniche casual, solo le vostre offerte potranno dircelo.

La cifra da raccogliere per far partire il progetto è corposa, visto che si parla di 2 milioni di dollari. Va però considerato che il genere dei MMORPG è di quelli costosi da mettere su e mantenere, quindi si tratta di una somma più che ragionevole.

Al momento di scrivere sono stati già raccolti 277 mila dollari, quindi l'inizio promette bene.

Camelot Unchained su Kickstarter