Sony produce utili per la prima volta in cinque anni nonostante il deterioramento del settore videogiochi 77

PlayStation 4 dovrebbe migliorare ancora la situazione

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   09/05/2013

Nell'ultimo rapporto finanziario dell'anno fiscale concluso il 31 marzo 2013, Sony ha annunciato profitti per la prima volta in cinque anni, nonostante il deteriorarsi dell'utile operativo del settore videogiochi.

Il rapporto parla di guadagni per 43 miliardi di yen (circa 434 milioni di dollari), dopo quattro anni consecutivi di perdite, dei quali l'anno scorso segnò il record di 457 miliardi di yen in negativo (circa 5,7 miliardi di dollari).

L'utile operativo del settore videogiochi vede un crollo da 27,6 miliardi di yen dell'anno scorso a 1,7 miliardi di quest'anno (circa 18 milioni di dollari), dovuto soprattutto al calo delle vendite dell'hardware e software di PSP e alla riduzione di prezzo di PS Vita in Giappone.

Le vendite globali, stando a Sony, sono state piatte, nonostante un leggero miglioramento dell'hardware e del software di PS3. Purtroppo la situazione di PS Vita ha compensato in negativo i buoni risultati della sorella maggiore.

Sony ha aggiunto che l'utile operativo continuerà a rimanere piatto a causa dell'aumento degli investimenti nei settori ricerca e sviluppo e marketing di PlayStation 4, ma le vendite aumenteranno significativamente con l'introduzione sul mercato della nuova console, prevista per questo anno fiscale, che terminerà il 31 marzo 2014.

Sony si aspetta che il miglioramento delle sue condizioni economiche proseguirà anche nel prossimo anno fiscale. Il mese scorso le proiezioni per l'utile operativo dell'anno sono state raddoppiate a 40 miliardi di yen, dai venti iniziali.

Fonte: Polygon