I licenziamenti in Sony hanno portato alla cancellazione di un gioco, sviluppatori spinti a ri-focalizzarsi sui progetti 91

Una revisione interna di vasta portata

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   25/03/2014

Arrivano ulteriori dettagli sulla recente mandata di licenziamenti effettuati ai team interni di Sony Computer Entertainment Europe, in particolare per quanto riguarda Evolution Studios, Guerrilla Cambridge e SCE London Studio.

Secondo quanto riportato dal solito insider di NeoGAF, Ahsan Rasheed, finora piuttosto affidabile anche se non può essere ovviamente considerato una fonte ufficiale, le manovre di ristrutturazione interna hanno portato alla cancellazione di almeno un progetto tra quelli in corso presso i team interni. Il tutto deriva infatti da un'ampia revisione effettuata dai piani alti di Sony Worldwide Studios sui giochi attualmente in sviluppo e sulla necessità imposta agli sviluppatori di ri-focalizzarsi su titoli promettenti e mettere a posto le idee. Tutto questo avrebbe portato dunque alla cancellazione di almeno un progetto.

"Alcuni progetti non stanno andando nella giusta direzione: concept non funzionanti, idee forti sulla carta ma di debole sviluppo o l'incapacità di raggiungere alcuni traguardi" sono alla base di questa revisione interna. Secondo quanto riportato da Rasheed, l'unico progetto cancellato non era molto avanti nello sviluppo. A tutto questo ha risposto anche un altro utente del forum, chiamato DemonNite e conosciuto come un dipendente Sony, anche se l'identità resta ovviamente un mistero. Quest'ultimo ha affermato che in effetti alcuni suoi colleghi al lavoro su un progetto sono stati colpiti dai licenziamenti, ma ha assicurato che ci sono comunque molti altri progetti ancora in corso.

Fonte: DualShockers