Broken Sword 5: La Maledizione del Serpente arriva su PlayStation 4 e Xbox One 21

Abbiamo pubblicato un trailer e 7 nuove immagini di Broken Sword 5: La Maledizione del Serpente

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   09/06/2015

Revolution Software annuncia oggi le versioni console di Broken Sword 5: La Maledizione del Serpente, il nuovo capitolo della celebre serie di avventure grafiche ad ambientazione "archeologica" finanziato inizialmente attraverso Kickstarter e disponibile su PC.

Il gioco sarà dunque disponibile in tutto il mondo anche per PlayStation 4 e Xbox One nel corso dell'estate. Revolution sta dunque lavorando per portare l'ultima avventura di George e Nico su console. Le versioni digitali saranno pubblicate da Revolution attraverso PlayStation Network e Xbox Games Store, mentre le versioni retail, che comprenderanno una graphic novel con l'introduzione del gioco nel pacchetto, saranno distribuite in tutta Europa da Ravenscourt.

"Siamo lieti di portare Broken Sword 5 su PS4 e Xbox One - con ulteriori miglioramenti rispetto alle altre versioni, tra cui delle nuove animazioni ed un nuovo audio, una sezione gallery per i personaggi e molti altri potenziamenti specifici per console. La saga Broken Sword ha una storia di successi alle spalle nelle precedenti versioni per PlayStation e Xbox. C'è un seguito molto fedele alla saga Broken Sword, come dimostrato dai 15.000 fan che hanno appoggiato la campagna Kickstarter - è fantastico essere finalmente in grado di portare il gioco a tutti quei proprietari di console che hanno chiesto di adattare il gioco anche per la loro piattaforma preferita "ha dichiarato Charles Cecil, Fondatore e CEO di Revolution Software. Interamente localizzato in Inglese, Tedesco, Francese, Italiano, Spagnolo e sottotitolato in Russo e Polacco, il gioco ci fa tornare nei panni dell'intrepido avvocato americano George Stobbart e dell'affascinante giornalista francese Nico Collard alle prese con un dipinto rubato - e con un complotto omicida. "Una cospirazione le cui radici affondano in un mistero più vecchio della parola scritta". Ecco il trailer di presentazione.