King, la casa di Candy Crush, al lavoro sulle proprietà intellettuali di Activision Blizzard  15

Dopo l'acquisizione

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   06/05/2016

Durante l'ultima conference call finanziaria di Activision, il CEO di King, Riccardo Zacconi, ha parlato del futuro della compagnia, entrata recentemente a far parte della famiglia di Activision Blizzard. Stando alle sue parole si sta discutendo internamente su come combinare la loro conoscenza del mondo mobile, con le proprietà intellettuali maggiori del publisher. Insomma, presto vedremo un Candy of Duty?

Per chi non la conoscesse, King è la software house cui dobbiamo uno dei titoli più diffusi al mondo, ossia Candy Crush Saga.