Due RX 480 in Crossfire battono una GTX 1080 nel test effettuato da AMD su Ashes of Singularity  179

La scelta economica

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   05/06/2016

Durante il Computex 2016, AMD ha dimostrato la potenza della sua nuova scheda RX 480 effettuando un test comparativo diretto con il nuovo prodotto della concorrente principale, Nvidia.

Il test è stato condotto su Ashes of Singularity, mostrando il gioco su due RX 480 in modalità Crossfire da una parte e sua una singola GTX 1080 dall'altra. Secondo quanto mostrato, i risultati sono andati a favore delle due schede AMD, che hanno mostrato un framerate più alto durante la dimostrazione, con un indice di utilizzo per ognuna delle due schede giunto fino al 92,3%. Il capo della sezione Global Technical Marketing di AMD, Robert Hallock, ha inoltre riferito come sulla scheda Nvidia persistesse un problema legato all'esecuzione non corretta degli shader sul terreno, cosa che rendeva la prestazione della GTX 1080 anche inferiore, effettuando meno lavoro del dovuto sulla rappresentazione degli shader, a quanto pare.

Ora, che due schede di nuove generazione che lavorano in parallelo offrano una performance migliore di una singola, sebbene di classe superiore (anche se il test, effettuato dalla stessa AMD, non può ovviamente essere considerato assolutamente indicativo delle capacità dei concorrenti in questione), non rappresenta un caso così fuori dal comune. Tuttavia, qui si tratta di due schede che messe insieme non dovrebbero superare il valore di 400 dollari, mentre la singola GTX 1080 Founder's Edition si trova sui 700 dollari, dunque la differenza qualità/prezzo diventerebbe alquanto importante.