Il game director di Titanfall 2 spiega perchè è stata ridotta la velocità di gioco rispetto al primo capitolo  91

Titanfall 2 permetterà di ragionare più lucidamente

NOTIZIA di Davide Spotti —   24/08/2016

Respawn Entertainment, nella persona del game director Steve Fukuda, ha spiegato cosa ha spinto lo studio a ridurre la velocità di gioco di Titanfall 2 rispetto alle caratteristiche del primo capitolo.

"Dopo il primo capitolo ci siamo seduti a un tavolo e l'abbiamo analizzato obiettivamente. Abbiamo ricevuto un sacco di feedback dall'esterno, dai fan, da chi ci diceva che non era abbastanza, che non c'erano sufficienti contenuti. Internamente abbiamo giocato ed è emerso che era estenuante. Che era molto caotico. Perché? Ci siamo sforzati di rispondere a questa domanda", ha spiegato Fukuda.

"Abbiamo iniziato affrontando il fatto che ci si muoveva così rapidamente. Pertanto abbiamo deciso di rallentare un po' le cose. Abbiamo anche pensato di permettere decisioni preventive", ha proseguito Fukuda, lasciando intendere che il giocatore potrà concentrarsi con maggiore cura sui singoli obiettivi.

Il lancio di Titanfall 2 è previsto per il 28 ottobre su PC, PlayStation 4 e Xbox One.