Aaron Greenberg punta sul confronto fra PlayStation 4 e Xbox One X per convincere gli utenti 190

Vedere Xbox One X in azione consentirà agli utenti di comprendere il valore della console

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   27/08/2017

I preorder di Xbox One X vanno forte e gli attuali giochi ottimizzati per la nuova console promettono bene, ma Aaron Greenberg punta sul confronto diretto con PlayStation 4, che a suo avviso convincerà gli utenti del valore della piattaforma Microsoft.

Intervistato da DualShockers durante la Gamescom 2017, Greenberg ha detto che quando i giochi supporteranno Xbox One X, al lancio della console, e gli utenti vedranno com'è davvero il gaming a 4K reali, rimarranno impressionati. Ad aiutare in tal senso ci penseranno molti videoconfronti.

Microsoft stessa sta preparando questo tipo di video? Greenberg ha evitato la domanda con un vago "può darsi", aggiungendo però che in tal senso sia la stampa che i fan stanno facendo un gran lavoro di promozione, persino senza il coinvolgimento della casa di Redmond. Lui preferisce questo tipo di approccio, perché si tratta di voci indipendenti e la gente può verificare con i propri occhi la veridicità di ciò che dicono.

Secondo Greenberg, insomma, Microsoft è fiduciosa che le persone che vedranno un videoconfronto di Rise of the Tomb Raider, ad esempio, saranno subito in grado di percepire le differenze. Le intenzioni del colosso americano non sono quelle di sparare verso la concorrenza, semplicemente vogliono che la gente decida in piena autonomia: i giochi hanno un'ottima grafica anche su PlayStation 4 Pro e Xbox One S, dunque tutto dipende dalle aspettative e dalle esigenze dei singoli utenti, nonché dal loro budget.

#Microsoft

Microsoft