In Football Manager 2018 i nuovi calciatori possono essere gay  61

I calciatori su licenza no per evitare problemi legali

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —  3 settimane fa

Una delle novità, se così la vogliamo chiamare, di Football Manager 2018 è che i giocatori possono essere gay. Non quelli su licenza, perché legalmente non sarebbe possibile, ma quelli creati ex-novo. Quando viene creato un giocatore omosessuale, si riceve un messaggio informativo e la società vede aumentare i suoi ricavi, grazie alla maggiore attenzione ricevuta dalla comunità LGBTQ.

Miles Jacobson, il director della serie, ha dichiarato che si tratta di un evento raro, ma connotato in modo positivo. La caratteristica non è stata annunciata, ma scoperta dai primi che hanno avuto accesso al gioco (il lancio è previsto per il 10 novembre).

Jacobson: "Essere gay è una cosa normale ed è giusto prevederla in gioco perché è qualcosa che diverrà comune in futuro." Attualmente i giocatori gay dichiarati sono molto pochi, segno che si tratta ancora di un tabù dell'ambiente calcistico.