Chi trionferà ai The Game Awards 2017?  62

La diretta dei The Game Awards 2017 inizierà questa notte alle 2:30

NOTIZIA di Davide Spotti —   07/12/2017

Siamo in dirittura d'arrivo: questa notte il Microsoft Theater di Los Angeles ospiterà l'edizione 2017 dei The Game Awards, diventato ormai un appuntamento fisso dove tirare le somme degli ultimi dodici mesi e dare uno sguardo in anteprima ad alcuni dei principali titoli di prossima uscita. Organizzato dal giornalista e produttore Geoff Keighley, l'evento ha cambiato più volte veste nel corso del tempo. Dapprima il format dei Videogame Awards, trasmesso da Spike TV tra il 2003 e il 2011, poi i VGX Awards dell'edizione 2013 e infine la veste attuale, sorta quando la collaborazione tra Keighley e l'emittente americana si è interrotta.

In quasi quindici anni di storia, la kermesse ha premiato alcuni dei titoli e degli studi di maggior spessore dell'industria. L'elenco dei videogiochi che si sono aggiudicati la palma di Game of the Year include Grand Theft Auto: San Andreas, Resident Evil 4, The Elder Scrolls IV: Oblivion, Bioshock, Grand Theft Auto IV, Uncharted 2: Among Thieves, Red Dead Redemption, The Elder Scrolls V: Skyrim, The Walking Dead: The Game, Grand Theft Auto V, Dragon Age: Inquisition, The Witcher 3: Wild Hunt e Overwatch, che ha trionfato nell'edizione del 2016. Di pari passo con le evoluzioni dell'industria, sono emerse nuove categorie e premiazioni specifiche indirizzate alle produzioni indipendenti e alla sponda mobile, ai giochi per tutta la famiglia fino alle categorie eSport.

Anche quest'anno i The Game Awards 2017 godranno di una copertura mediatica trasversale, attraverso i principali canali di informazione del settore e i social. Cogliamo l'occasione per ricordarvi ancora una volta noi di Multiplayer.it seguiremo l'evento e saremo l'unica testata specializzata italiana ad avere un posto nella giuria che eleggerà i migliori titoli della manifestazione. Insomma, se questa notte avete voglia di rimanere svegli e volete vivere insieme a noi le premiazioni e i nuovi annunci in scaletta, non dovete far altro che collegarvi sulle nostre pagine a partire dalle 2:00. Ad accompagnarvi ci saranno Vincenzo Lettera, Aligi Comandini e Tommaso Valentini per tutti i commenti a caldo. L'evento vero e proprio avrà inizio alle 2:30 e potrà essere seguito qui. Ovviamente non mancheremo di pubblicare in tempo reale tutte le notizie emerse nella notte, perciò domani mattina avrete tempo e modo di recuperare con tutta calma anche senza seguire la diretta.

Come molti di voi già sapranno, quest'anno la lotta per il Gioco dell'Anno è riservata a The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Super Mario Odyssey, Horizon Zero Dawn, Persona 5 e Playerunknown's Battlegrounds. Prevedibilmente quest'ultima candidatura ha provocato un certo disappunto tra gli appassionati, trattandosi di un titolo che, a dispetto del grande successo raccolto in questi mesi, si trova ancora in accesso anticipato e non viene considerato all'altezza degli altri concorrenti. Breath of the Wild potrebbe fare filotto portandosi a casa anche i riconoscimenti per la miglior direzione artistica, la miglior colonna sonora, l'audio design e miglior gioco action adventure, ma anche Horizon Zero Dawn è in corsa in varie categorie, tra cui Best Narrative, Best Art Direction, Best Action/Adventure e Best Performance, per l'interpretazione di Ashly Burch nei panni di Aloy. Peraltro il titolo di Guerrilla Games dovrà vedersela con concorrenti particolarmente agguerriti come Cuphead, Wolfenstein II: The New Colossus, NieR: Automata e Uncharted: The Lost Legacy, oltre agli altri già citati.

Hellblade: Senua's Sacrifice ha buone probabilità di vincere nella categoria Games for Impact, ma alla fine a spuntarla potrebbe essere l'emozionante What Remains of Edith Finch. La sfida tra le due opere si rinnoverà anche per il miglior gioco indipendente, dove sono in lizza anche Cuphead, Night in the Woods e Pyre. Ma l'edizione 2017 dei The Game Awards darà voce anche alla realtà virtuale, dove il relativo premio verrà conteso da Farpoint, Lone Echo, Resident Evil 7 biohazard, Star Trek: Bridge Crew e SUPERHOT VR. Divinity: Original Sin II e Persona 5 se le daranno di santa ragione per prevalere nella categoria Best RPG, mentre negli strategici Mario + Rabbids: Kingdom Battle è in lotta con XCOM 2: War of the Chosen e Total War: Warhammer II.

Come detto, i The Game Awards saranno di nuovo una vetrina per alcuni annunci, dei quali negli ultimi giorni sono emerse alcune anticipazioni. Il piatto forte dovrebbe essere Death Stranding, la cui presenza è ormai data praticamente per certa vista la partecipazione in sala di Hideo Kojima, accompagnato da Guillermo del Toro e Norman Reedus in veste di presentatori. Sicura anche la presenza di Metro Exodus, che tornerà sotto ai riflettori dopo il primo filmato mostrato all'E3 2017. Già confermato pure il gameplay della nuova mappa di Playerunknown's Battlegrounds ambientata nel deserto. Ma stando alle indiscrezioni delle ultime ore, al Microsoft Theater dovrebbe esserci spazio anche per Rocksteady e per un nuovo gioco di THQ Nordic.

E voi cosa vi aspettate dai The Game Awards 2017? Fatecelo sapere nei commenti!